fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Ungheria

I migliori consigli per visitare Budapest in modo economico

Visitare Budapest

Hai deciso di visitare Budapest durante uno dei prossimi weekend? E’ davvero un’ottima idea, Budapest è una città straordinaria, molto più di quanto tu possa immaginare. E in questo articolo troverai tutto ciò che ti serve per organizzare al meglio il tuo viaggio. Ti darò tantissimi consigli pratici per pianificare il viaggio in modo economico e per gestire al meglio il tempo che hai a disposizione.

Consigli per visitare Budapest al meglio: tutto ciò che devi sapere

Visitare Budapest

Immaginavo che fosse bella, ma non così tanto…

E’ tantissimo che volevo visitare Budapest, ne avevo sentito parlare benissimo e me ne ero già innamorata dalle tante foto e video che ho visto negli anni. Finalmente mi sono decisa ad organizzare un weekend e devo dire che Budapest mi ha colpito ancora di più di quanto immaginassi, è davvero una città meravigliosa!

Nota‎ come‎ la‎ “Parigi‎ dell’Est”,‎ come avrai già capito la‎ capitale‎ dell’Ungheria‎ ha‎ fatto‎ decisamente‎ breccia‎ nel‎ mio‎ cuore e sono certa che sarà così anche per te (non conosco nessuno che non sia rimasto folgorato dalla bellezza di questa città 😀 ).

Nei prossimi paragrafi troverai tutte le informazioni utili per organizzare il tuo viaggio a Budapest: come arrivare, come spostarsi in città, quando partire, alcune curiosità e tantissimi consigli utili.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Curiosità su Budapest

Curiosità su Budapest

Prima di iniziare il nostro viaggio virtuale in questa città, lascia che ti racconti alcune curiosità che senz’altro ti saranno molto utili per organizzare al meglio il tuo viaggio.

  • Budapest‎ nasce‎ dall’unione‎ di‎ due‎ città,‎ divise‎ dal‎ Danubio:‎ Buda‎ e‎ Pest.‎ Buda‎ si‎ trova‎ in‎ una‎ zona‎ collinare,‎ era‎ l’antica‎ sede‎ reale‎ ed‎ è‎ una‎ zona‎ residenziale‎ elegante;‎ mentre‎ Pest,‎ situata‎ sulla‎ sponda‎ opposta‎ del‎ fiume,‎ è‎ pianeggiante‎ ed‎ è‎ il‎ cuore‎ economico‎ e‎ commerciale‎ della‎ città.
  • L’Ungheria‎ fa‎ parte‎ dell’Unione‎ Europea,‎ ma‎ non‎ ha‎ adottato‎ l’euro;‎ la‎ moneta‎ locale‎ è‎ il‎ fiorino.
  • Le‎ commissioni‎ addebitate‎ per‎ cambiare‎ gli‎ euro‎ con‎ i‎ fiorini‎ sono‎ molto‎ alte.‎ È‎ più‎ conveniente‎ utilizzare‎ la‎ carta‎ di‎ credito‎ per‎ pagare,‎ selezionando‎ dove‎ possibile‎ il‎ pagamento‎ in‎ valuta‎ locale.
  • Budapest‎ non‎ è‎ più‎ così‎ economica:‎ è‎ più‎ economica‎ di‎ altre‎ città‎ europee,‎ ma‎ i‎ prezzi‎ sono‎ aumentati‎ notevolmente‎ negli‎ ultimi‎ anni.‎ Alcuni‎ esempi:‎ ingresso‎ alle‎ terme‎ a‎ partire‎ da‎ 30€‎ e‎ per‎ un‎ primo‎ o‎ un‎ secondo‎ al‎ ristorante‎ si‎ spendono‎ tra‎ i‎ 9‎ e‎ i‎ 13€.
  • Ci‎ sono‎ tantissimi‎ ristoranti‎ per‎ celiaci,‎ vegetariani,‎ vegani e‎ chi‎ più‎ ne‎ ha‎ ne‎ metta.‎ Allergie‎ e‎ intolleranze‎ alimentari‎ qui‎ non‎ sono‎ un‎ problema;‎ invece,‎ è‎ più‎ difficile‎ trovare‎ prodotti‎ senza glutine nei‎ supermercati!

Come arrivare a Budapest

Come arrivare a Budapest

Raggiungere Budapest è ormai facilissimo, in quanto ci sono voli low cost da numerosi aeroporti italiani. Tra le compagnie aeree low cost che servono la capitale ungherese con più voli giornalieri ci sono Ryanair e Wizzair.

In solo un’ora e mezza o massimo due ore potrai raggiungere Budapest in modo economico. Se prenoti i voli con largo anticipo e sei piuttosto flessibile con le date, puoi anche trovare offerte a partire da 50.00 euro andata e ritorno a persona!

Come arrivare dall’aeroporto di Budapest al centro città

Come arrivare dall'aeroporto di Budapest al centro città

La migliore soluzione, se vuoi ottimizzare i tempi ed essere comodo/a, è quella di prenotare un trasferimento privato che in 15-20 minuti ti condurrà direttamente al tuo hotel. Questa è una soluzione perfetta soprattutto se viaggi con altre persone, così da dividere il costo del trasferimento.

Se, invece, viaggi con un budget limitato e hai necessità di abbattere i costi, ti consiglio di prendere l’autobus 100E che parte ogni 15-20 minuti dall’aeroporto. Una volta ritirato il tuo bagaglio, dirigiti all’uscita seguendo le indicazioni per gli autobus. Potrai fare il biglietto per l’autobus alle macchinette (pagando in contanti con la valuta locale oppure con la carta di credito) e metterti in coda per prendere l’autobus.

Il prezzo della corsa è di 2.200 fiorini (circa 6.00 euro) e la durata del tragitto è di circa 50 minuti. Il prezzo che ti segnalo è relativo a novembre 2023 (se hai letto altri articoli precedenti infatti noterai che i prezzi sono aumentati notevolmente).

Come muoversi a Budapest

Come muoversi a Budapest

Il centro storico di Budapest è relativamente piccolo e le principali attrazioni da visitare sono distribuite a pochi chilometri di distanza tra loro, per cui il consiglio che mi sento di darti è di visitarla quanto più possibile a piedi.

Inoltre, visitandola a piedi avrai anche la possibilità di notare dei dettagli che non potresti osservare a bordo di un autobus e di assaporare al meglio ogni angolo della città, perdendoti con il naso all’insù tra gli splendidi edifici del centro storico.

Diversamente, se non hai molta voglia di camminare, sappi che la città è collegata da una fitta rete di autobus che ti condurranno praticamente ovunque con corse molto frequenti. I prezzi dei singoli biglietti partono da 350 fiorini (circa 0.90 euro).

Il consiglio che posso darti, se sai già di voler utilizzare i mezzi pubblici per spostarti è di acquistare la Budapest Card, una tessera che include il trasporto pubblico illimitato, l’accesso gratuito ai principali musei, il biglietto per i Bagni Lukács e sconti per altre attrazioni a Budapest.

Quando andare a Budapest

Quando andare a Budapest

Budapest ha un clima continentale, con inverni molto rigidi ed estati miti. Va da sé che ti consiglio di visitarla durante le stagioni intermedie, primavera o autunno, o in estate, periodi in cui si ha più il piacere di trascorrere del tempo fuori senza che le temperature siano troppo rigide.

Invece, se preferisci visitarla in inverno e vivere la magia dei mercatini di Natale, sappi che le temperature sono davvero rigide, per cui ti consiglio di coprirti molto bene (giubbotto pesante, cappello e guanti).

Quanti giorni sono necessari per visitare Budapest

Quanti giorni per visitare Budapest

A differenza di altre città europee, Budapest è molto ricca di attrazioni da visitare, per cui un solo weekend non è sufficiente per visitarla interamente.

Inoltre, vale la pena vivere anche qualche esperienza alle terme, in quanto Budapest è nota per i numerosi centri termali che consentono di godersi qualche mezza giornata di relax, magari dopo aver visitato in lungo e in largo la città.

Per questi motivi ti consiglio di prevedere almeno 3 o 4 notti, così da goderti la città al meglio e da non perdere i luoghi più affascinanti.

Leggi anche: Cosa vedere a Budapest in 3 giorni: il mio itinerario consigliato

Dove dormire a Budapest

Dove dormire a Budapest

A Budapest puoi trovare numerosi alloggi per tutte le tasche: a partire dagli appartamenti fino agli hotel più lussuosi.

Sicuramente la zona in cui ti consiglio di prenotare il tuo alloggio è la sponda di Pest, in quanto è considerato il vero e proprio centro storico della città e da lì puoi raggiungere a piedi la maggior parte di monumenti e attrazioni da visitare.

Una buona idea può essere quella di prenotare un appartamento, così da avere la massima libertà ed eventualmente cucinare qualche pasto, nel caso in cui volessi abbattere i costi dei pasti.

Personalmente ho alloggiato in un appartamento a Pest, ma dato che non mi ha convinto al 100% e ho avuto problemi con il proprietario non lo menzionerò, tanto si trovano un’infinità di soluzioni migliori rispetto a quella che avevo prenotato io 🙂

Qui trovi numerose offerte di alloggi a Budapest!

Per un soggiorno molto romantico e originale sappi che a Budapest puoi anche prenotare un alloggio in barca e dormire sull’acqua, magari vista Parlamento. Se vuoi stupire la tua dolce metà con un alloggio unico, puoi anche valutare delle soluzioni del genere, in questo caso più sulla sponda di Buda per viste meravigliose!

Assicurazione di viaggio a Budapest

Per i miei viaggi mi affido sempre a Heymondo, una compagnia assicurativa che fornisce una copertura completa a dei prezzi competitivi.

Heymondo offre un’assistenza clienti dedicata, un call center attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, il pagamento diretto delle spese sanitarie (non dovrai anticipare nulla) e un servizio di consulenza medica telefonica illimitata disponibile h24, fondamentale quando ci si trova all’estero in situazioni di emergenza.

Visita il sito e ricevi uno sconto del 10% su tutte le polizze riservato ai lettori del blog In viaggio con Selena.

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto e condividi l’articolo sui tuoi canali social per consentire anche ai tuoi amici di leggerlo.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply