fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Nepal

Cosa vedere a Kathmandu e dintorni: 17 luoghi da non perdere

Kathmandu cosa vedere

Kathmandu è una città che affascina e rapisce. Con le sue viuzze lastricate, il brulicare di gente, gli incantevoli templi e le vedute mozzafiato dall’alto dei rooftop, questa si presenta in modo del tutto inaspettato. E se inizialmente non ti entusiasmerà, sono certa che con il passare dei giorni te ne innamorerai perdutamente. In questo articolo ti racconto cosa vedere a Kathmandu e dintorni; preparati perché questa città offre innumerevoli meraviglie!

Cosa vedere a Kathmandu e dintorni: 17 luoghi imperdibili

Kathmandu cosa vedere

Dopo aver trascorso 6 notti a Kathmandu e aver percorso decine di chilometri a piedi, posso dire di aver esplorato in lungo e in largo la città e la sua Valle e di esserne rimasta affascinata.

Devo essere sincera; l’impatto iniziale non è stato positivo. Avevo aspettative diverse e non pensavo che la capitale del Nepal fosse così caotica. Per cui, se anche tu dovessi avere le stesse sensazioni all’arrivo, non preoccuparti. Ti basterà qualche giorno per ambientarti e innamorarti della sua anima, dei suoi volti e della sua spiritualità.

Il Nepal non è sicuramente un Paese facile per organizzare un viaggio fai da te, men che meno capire come muoversi o come pianificare le visite ai templi al di fuori di Kathmandu. Intanto trovi tante informazioni utili nella mia guida completa per organizzare un viaggio in Nepal, ma se dovessi avere necessità di ulteriori consigli o informazioni puoi prenotare una consulenza di un’ora in cui risponderò a tutte le tue domande e perplessità.

Nel frattempo, in questo articolo ti segnalo cosa vedere a Kathmandu, ma anche dove dormire e quanti giorni prevedere per la visita di questa città.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Centro storico di Kathmandu

La visita di Kathmandu non può che partire dal suo centro storico, fulcro di vita della città. Se ami passeggiare questa è l’occasione giusta per farlo; perditi tra le sue viuzze, osserva le persone impegnate nelle proprie attività quotidiane, meravigliati dei piccoli templi che trasudano spiritualità.

Ecco i luoghi da non perdere durante la tua passeggiata:

  1. Thamel: si tratta del quartiere più turistico della città, quello in cui ti suggerisco di pernottare per essere a due passi da tutto.
  2. Giardino dei Sogni (detto anche “delle Sei Stagioni”): questo può essere un bel posto per sfuggire dal caos della città per qualche tempo. Valuta tu se visitarlo o meno, a me non ha fatto impazzire onestamente.
  3. Kaathe Swayambhu Chaitya: una replica del più noto Swayambhunath.
  4. Asan Bazar: il più grande mercato ortofrutticolo.
  5. Makhan Tole: la via più interessante della città.
  6. Kumari Ghar (casa della Dea Kumari): la Dea Kumari è la reincarnazione vivente della Dea Taleju, alla quale gli antichi Re del Nepal erano molto devoti. Per continuare ad adorarla viene selezionata una giovane Kumari che rimane in carica fino alla pubertà, per poi perdere lo status divino e selezionarne un’altra. E’ possibile vedere la Dea Kumari ogni giorno, tra le 11.00 e le 12.00, momento in cui si affaccia dalla finestra per qualche minuto, per poi rientrare nella sua dimora.

I 7 Patrimoni UNESCO

Ebbene sì, forse non sai ancora che nella Valle di Kathmandu ci sono ben 7 Patrimoni UNESCO e non puoi proprio perderteli durante il tuo viaggio. Se non hai molto tempo a disposizione o se come me vuoi ottimizzare i tempi e visitarli in un solo giorno ti consiglio questa escursione, la stessa che ho prenotato io.

Con questa escursione potrai visitare tutti i Patrimoni UNESCO nello stesso giorno, con una guida molto preparata a tua disposizione per l’intera giornata. Sicuramente è un’escursione molto lunga e stancante, ma potrai ottimizzare i tempi e gli spostamenti.

Escursione Kathmandu
Insieme alla mia guida durante l’escursione dei 7 Patrimoni UNESCO

Di seguito la lista dei 7 Patrimoni UNESCO:

  1. Durbar Square a Kathmandu: è una delle tre piazze Durbar nella Valle di Kathmandu, che comprende maestosi palazzi e templi.
  2. Durbar Square a Patan: è situata nella città di Patan, anch’essa comprende templi e palazzi, in particolare il Palazzo Reale dove risiedevano i re della dinastia Malla.
  3. Durbar Square a Bhaktapur: una delle più belle e interessanti piazze che si trova di fronte al palazzo reale del vecchio regno di Bhaktapur.
  4. Swayambhunath: un antico complesso religioso buddhista, noto anche come Tempio delle Scimmie, per via della numerosa presenza di scimmie nel sito.
  5. Changunarayan: situato a 1700 metri d’altitudine, questo è il più antico santuario nella Valle di Kathmandu, che si differenzia dagli altri per il gran numero di colori utilizzati.
  6. Boudanath Stupa: con i suoi 36 metri di altezza è uno degli Stupa più grandi del mondo, nonché il più grande del Nepal.
  7. Tempio di Pashupatinath: questo è il più importante tempio induista del Nepal, noto soprattutto per le cerimonie funebri che si svolgono quotidianamente, con i cadaveri che vengono cremati per poi essere dispersi nel fiume adiacente.

Questi sono i luoghi principali da visitare se non hai moltissimi giorni a disposizione, ma sappi che Kathmandu ha molto altro da offrire, in quanto nella sua Valle ci sono tantissime altre meraviglie da ammirare.

Le trovi nei prossimi paragrafi!

Dulikhel e Namo Buddha

Dulikhel è una città di circa 11.000 abitanti, situata a 32 km da Kathmandu, nota per le sue bellezze naturali e per le viste mozzafiato sull’Himalaya. Mentre Namo Buddha è un maestoso stupa situato sulla cima di una collina e circondato da migliaia di bandiere colorate.

Trovandosi vicini questi due luoghi possono essere visitati lo stesso giorno, magari con un’escursione guidata per ottimizzare i tempi e gli spostamenti.

Powered by GetYourGuide

Monastero di Kopan

Tra le cose da vedere a Kathmandu il Monastero di Kopan è uno dei luoghi più autentici da visitare a e ti consiglio di non perdertelo per nessun motivo al mondo!

Si tratta di un monastero buddista tibetano, dove vivono 360 monaci, lama, insegnanti e operai. Un luogo mistico e spirituale, con viste mozzafiato sulla città!

Powered by GetYourGuide

Tempio di Budhanilkantha

Questo è un piccolo complesso, più defilato dai principali itinerari turistici; infatti, conserva un’atmosfera mistica ed è frequentato quasi esclusivamente dai locali.

Per viverlo al meglio l’ideale è raggiungerlo in prima mattina!

Altri luoghi da visitare e attività da fare a Kathmandu e dintorni

Oltre ai luoghi già citati, ti consiglio qualche altra attività da intraprendere durante il tuo soggiorno a Kathmandu (anche qualcosa di particolare e insolito):

Quanti giorni dedicare alla visita di Kathmandu

Dopo aver parlato di cosa vedere a Kathmandu ti starai chiedendo quanti giorni dedicare alla visita di questa città. La verità è che a Kathmandu i giorni sembrano non bastare mai, in quanto le attrazioni da visitare sono davvero numerose (e ce ne sono anche altre oltre a quelle che ti ho segnalato in questo articolo)!

Ad ogni modo, considera un minimo di 4 notti, ma se hai anche qualche giorno in più ben venga, così puoi andare a visitare anche i luoghi meno noti che ti ho segnalato nei precedenti paragrafi.

Dove dormire a Kathmandu

Dove dormire a Kathmandu

Dove dormire a Kathmandu? Ti consiglio l’alloggio in cui ho pernottato io, in quanto mi sono trovata molto bene: si chiama Holiday Hostel.

Anzitutto, si trova in una posizione strategica, in pieno centro a Thamel e a pochi passi dalle principali attrazioni della città, questo è già il primo punto a favore.

Inoltre, l’Holiday Hostel dispone di camere private, non solo camerate da ostello, con bagno privato e tutti i comfort basici per un buon soggiorno, senza lussi e pretese.

Fai solo attenzione a prenotare le camere private con aria condizionata se viaggi in inverno, diversamente le camere sono troppo fredde e potrebbe risultare fastidioso.

Ho apprezzato poi moltissimo le colazioni, di buona qualità, servite sul tetto della struttura, una sorta di salottino con divanetti per rilassarsi, godersi il sole delle prime ore del giorno o lavorare. Qui puoi prenotare il tuo soggiorno presso l’Holiday Hostel!

Kathmandu

E se questo hotel non dovesse fare al caso tuo qui trovi delle offerte per altre sistemazioni a Kathmandu!

Ti è stato utile questo articolo su cosa vedere a Kathmandu? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply