fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Francia

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni: itinerario completo

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni

Stai organizzando il tuo weekend e vorresti sapere cosa vedere a Parigi in 3 giorni? Questo articolo fa al caso tuo! Condividerò con te un itinerario completo, quello che ho utilizzato durante il mio long weekend a Parigi. Si tratta di un itinerario molto ricco e intenso, ma che ti consentirà di scoprire le attrazioni principali della città in pochi giorni.

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni: itinerario di viaggio da stampare

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni

Sono pronta per condividere con te il mio itinerario di viaggio completo, che dovrai solo stampare e portare con te durante il tuo viaggio a Parigi. Ovviamente potrai modificarlo in base alle tue esigenze e al tuo modo di viaggiare, ma questa è un’ottima base di partenza se vuoi visitare più luoghi possibili avendo pochi giorni a disposizione.

Quindi, ecco cosa vedere a Parigi in 3 giorni!

Leggi anche: Viaggio a Parigi, come organizzarlo: i miei consigli utili

Itinerario 3 giorni Parigi – giorno 1

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni

Se possibile, cerca di prevedere il tuo arrivo a Parigi in prima mattinata, così da iniziare il tour della città al massimo in tarda mattinata. Ti indico qui di seguito le attrazioni da visitare, nell’ordine in cui te le consiglio.

Arc de Triomphe

L’Arc de Triomphe è uno dei più importanti monumenti di Parigi ed è assolutamente imperdibile. Da chi fu voluto questo monumento? Da Napoleone Bonaparte per celebrare la vittoria nella battaglia di Austerlitz. Puoi decidere di fotografarlo solo dall’esterno oppure salire per ammirare una vista mozzafiato di tutta Parigi.

Jardins du Trocadéro

I Jardins du Trocadéro sono un grandissimo spazio verde situato proprio di fronte alla Tour Eiffel. Da qui, potrai ammirare una splendida vista sulla torre. Inoltre, potrai osservare diverse sculture e fontane che trovi all’interno di questo grande giardino.

Tour Eiffel

La Tour Eiffel è stata completata nel 1889 in occasione dell’esposizione universale e, in seguito, è diventata il monumento simbolo di Parigi, noto ormai in tutto il mondo. I migliori punti panoramici per ammirarla sono in Rue de l’Université e Av. New York.

Champ de Mars

Il Champ de Mars è un giardino pubblico che si trova sulla Rive Gauche, proprio ai piedi della Tour Eiffel. Anche da qui potrai fare delle splendide fotografie proprio ai piedi della torre stessa. Non perdertelo!

Champs Elisées

Champs Elisées non è altro che una lunga strada, di quasi 2 chilometri, che parte dall’Arc de Triomphe fino a raggiungere Place de la Concorde.

Place de la Concorde

La Place de la Concorde è una delle piazze principali di Parigi e si trova all’VIII arrondissement. Non puoi perdertela perché è la seconda più grande piazza francese.

Jardin des Tuileries

Il Jardin des Tuileries è un altro giardino pubblico situato tra Place de la Concorde e il Museo del Louvre nel I arrondissement di Parigi.

Ile de la Cité

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni? Non puoi perderti Ile de la Cité, una piccola isola che ospita alcuni tra i monumenti più noti di Parigi, tra cui la cattedrale di Notre Dame, la Sainte Chapelle e la Conciergerie.

Libreria Shakespeare & Company

La libreria Shakespeare & Company è una libreria storica che si trova nel V arrondissement di Parigi. E’ stata fondata nel 1919 e negli anni ‘20 divenne un luogo d’incontro per noti scrittori, quali Ernest Hemingway e James Joyce. Ti avverto: a qualsiasi ora ti recherai qui, ti attenderà una lunga fila per entrare!

Quartiere latino

Non perderti poi una passeggiata in uno dei quartieri più noti della città, in cui potrai trovare piccoli caffè colorati, negozi di ogni genere e librerie. Questo quartiere si sviluppa tra il V e il VI arrondissement della città.

Un consiglio: evita di cenare qui, poiché questa è una delle zone più turistiche della città e i ristoranti sembrano fatti con lo “zampino”. L’unica cosa positiva è che hanno tutti (o quasi) il menu a prezzo fisso, per cui potresti riuscire a risparmiare qualcosina!

Pantheon

Il Pantheon è uno dei monumenti più importanti di Parigi ed è stato voluto da Luigi XV. Al suo interno sono sepolte diverse personalità, tra cui Emile Zola e Victor Hugo. Dalla sua cupola è possibile ammirare una vista meravigliosa, nonostante raggiungere la cima sia piuttosto faticoso.

Giardini di Lussemburgo

I Giardini di Lussemburgo sono i giardini pubblici del Palazzo del Lussemburgo e sono tra i più belli della città. Se ti rimane un po’ di tempo in questa lunga giornata, fai un salto anche qui!

Itinerario 3 giorni Parigi – giorno 2

Itinerario di viaggio Parigi

La giornata di oggi ti porterà alla scoperta di alcuni dei luoghi più iconici e meravigliosi in città e nei suoi dintorni.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Reggia di Versailles o Chateau de Versailles

La reggia di Versailles o Chateau de Versailles si trova nella città di Versailles, non molto distante da Parigi. Si tratta della residenza dei Borbone di Francia ed è a dir poco grandiosa. I suoi dettagli dorati, i numerosi quadri e le stanze signorili, ti porteranno indietro nel tempo.

Sia la reggia che i suoi famosi giardini sono considerati tra le opere architettoniche più straordinarie al mondo.

Puoi raggiungerla con un’escursione guidata direttamente da Parigi oppure in autonomia, prendendo la linea RER C dal centro di Parigi. Durata del percorso per raggiungerla: circa un’ora. Costo del biglietto del treno: Euro 3.60.

Quartiere di Montmartre

Finita la visita della reggia, a cui dedicherai almeno 3 ore e mezza di tempo, ti consiglio di rientrare a Parigi e di visitare uno dei quartieri più affascinanti della città: il quartiere di Montmartre. Questo quartiere è uno dei più noti ed è conosciuto per i suoi localini, ma anche per gli spettacoli degli artisti di strada.

Ti consiglio di non perderti la visita dei luoghi più iconici di questo quartiere: il Moulin Rouge, il Café Des Deux Moulins, la Place des Abbesses, il noto Muro dell’Amore, il Bateau Lavoir, la Place Dalida, la Maison Rose e la Place du Tertre.

Infine, una volta giunto/a sulla cima della collina, troverai davanti ai tuoi occhi la magnifica Basilica del Sacro Cuore e potrai visitarla gratuitamente. Inoltre, da qui, potrai ammirare una vista mozzafiato su Parigi.

Itinerario 3 giorni Parigi – giorno 3

Itinerario di viaggio Parigi

L’ultimo giorno ti consiglio di prevedere una partenza del tuo volo serale, in modo tale da avere il tempo di goderti nella tua ultima giornata la visita di altre importanti attrazioni di Parigi.

Louvre

Cosa vedere a Parigi in 3 giorni? Non puoi andartene da Parigi senza aver visitato il Louvre. Anche se non sei particolarmente appassionato/a d’arte e di musei, qui rimarrai a bocca aperta. Considera che il Louvre è davvero immenso, ci vogliono almeno 4-5 ore per visitarlo interamente.

Cerca di visitarlo la mattina, così da avere mezza giornata a disposizione per goderti la città, prima di prendere il tuo volo di ritorno.

Quartiere del Marais

Nel pomeriggio ti consiglio una visita del quartiere del Marais, ricco di negozi, boutique, ma anche di attrazioni meno turistiche, ma davvero splendide.

Se hai tempo a disposizione, ti consiglio di visitare il Memoriale della Shoah, uno spazio dedicato all’Olocausto con testimonianze scritte e fotografiche. L’ingresso è gratuito.

Ti suggerisco poi di non perderti la Tour Saint-Jacques, la Chiesa Saint-Germain l’Auxerrois, la Chiesa di San Paolo e Luigi e la nota Place des Vosges, ossia la piazza più antica di Parigi.

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply