fbpx
Menu
Sri Lanka

Cosa vedere in Sri Lanka: 15 luoghi assolutamente da non perdere

Sri Lanka cosa vedere

Stai iniziando ad abbozzare il tuo itinerario in Sri Lanka e ti stai chiedendo cosa vedere durante il tuo viaggio? Lo Sri Lanka è un paese ricchissimo di luoghi da visitare ed esplorare: a partire da quelli immersi nella natura incontaminata, passando per le località di mare, fino agli splendidi siti archeologici inseriti tra i Patrimoni UNESCO. Un paese davvero unico, tutto da scoprire. E in questo articolo condivido con te 15 luoghi (anche i meno noti) assolutamente da non perdere durante il tuo viaggio!

Cosa vedere in Sri Lanka: 15 luoghi imperdibili

Sri Lanka cosa vedere

Dopo aver esplorato il paese in lungo e in largo per quasi un mese, ho avuto modo di innamorarmi e apprezzare tutta una serie di luoghi visitati durante questo viaggio in Sri Lanka.

Un viaggio che mi ha consentito di conoscere splendide persone (i singalesi sono davvero fantastici!), godermi magici tramonti, ma anche immergermi nella natura rigogliosa e passeggiare tra siti archeologici di notevole bellezza e importanza.

Insomma, è stato un viaggio nel viaggio: all’interno del paese, ma anche nella parte più recondita di me stessa.

E dato che questo paese mi è rimasto davvero nel cuore, non vedo l’ora di raccontarti quali sono i luoghi che ritengo più interessanti e imperdibili.

Quindi, di seguito trovi cosa vedere in Sri Lanka: 15 luoghi che non puoi proprio perderti durante il tuo viaggio (e non solo i più classici)!

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Negombo

Tra i luoghi che ti suggerisco di non perdere in Sri Lanka c’è proprio Negombo, una piccola cittadina che probabilmente non hai mai sentito nominare prima.

Negombo è una piacevole località balneare, nonché piccolo villaggio di pescatori, che si trova a soli 19 km dal Bandaranaike International Airport, l’aeroporto internazionale in Sri Lanka.

Nonostante le sue piccole dimensioni e il suo animo autentico, Negombo offre un discreto numero di hotel e ristoranti, oltre ad una piacevole spiaggia, un mercato del pesce e un’interessante parte vecchia della città.

Ti suggerisco di iniziare il tuo viaggio proprio da qui, da questa piacevole cittadina che ti darà la possibilità di avere un approccio più soft con lo Sri Lanka, rispetto alla chiassosa e trafficata Colombo.

Anurhadapura

Cosa vedere in Sri Lanka

Tra le cose da vedere in Sri Lanka c’è poi Anurhadapura, le cui rovine sono tra le più suggestive dell’Asia meridionale. 

Il grande sito archeologico comprende grandi stupa, antiche vasche e templi in rovina, eretti durante i 1000 anni in cui Anuradhapura fu la capitale dello Sri Lanka.

Per visitare interamente il sito ci vogliono un paio di giorni, mentre se vuoi visitarne solo una parte, una giornata sarà più che sufficiente.

L’ingresso al sito costa 25$, ma ci sono templi che puoi visitare gratuitamente, senza pagare l’ingresso (o pagando un piccolo contributo di pochi euro). Di seguito ciò che puoi visitare gratuitamente:

  • Isurumuniya Vihara
  • Sarananda Maha Pirivena
  • Sandahiru Seya
  • Jaya Sri Maha Bodhi
  • Ruvanvelisaya
  • Mirisawetiya

Mihintale

Cosa vedere in Sri Lanka

Cosa vedere in Sri Lanka se non uno dei luoghi dove ho letteralmente lasciato il cuore? Mihintale è stato una vera scoperta, un luogo totalmente inaspettato, che mi ha colpito molto di più di numerosi altri luoghi e attrazioni ben più noti.

Mihintale è un placido villaggio – con un complesso di templi – che si trova solamente 13 km a est della città di Anuradhapura, di cui ti ho parlato nel precedente paragrafo.

I templi di Mihintale sono molto importanti in Sri Lanka, in quanto si ritiene che da qui si sia sviluppato il buddhismo nel Paese.

Pertanto, è un’ottima idea unire la visita di Mihintale e di Anurhadapura, visto che si trovano nella stessa aerea geografica, a breve distanza l’una dall’altra.

Qui trovi tutte le informazioni utili per visitare Mihintale, questa meraviglia poco conosciuta dello Sri Lanka!

Dambulla

Un altro gioiello da non perdere in Sri Lanka è il sito di Dambulla, uno dei più noti in assoluto nel Paese. Ma nonostante la sua notorietà, vale assolutamente la pena, in quanto le Dambulla Caves sono tra i siti più straordinari che puoi ammirare in Sri Lanka.

Cosa aspettarsi? Un complesso rupestre davvero unico nel suo genere, composto da templi e grotte disseminati da statue del Buddha, e considerato uno dei simboli dello Sri Lanka.

Tra l’altro, questo è ritenuto uno dei più importanti luoghi di culto del Paese, così come la città di Mihintale. Qui trovi più informazioni per organizzare la tua visita a Dambulla!

Sigiriya

Sigiriya Sri Lanka
Fonte della fotografia Canva

Un’altra tappa imperdibile durante il tuo viaggio in Sri Lanka è la città di Sigiriya, dalla quale poter fare delle splendide esperienze. Difatti, Sigiriya ha una posizione strategica nella zona settentrionale del paese, grazie alla sua vicinanza a siti archeologici di tutto rispetto, aree naturalistiche e parchi nazionali in cui prendere parte a safari.

Insomma, è la città perfetta in cui fermarsi qualche giorno per godersi delle splendide attività. Ecco cosa fare durante il tuo soggiorno a Sigiriya:

  • Visitare il noto Sigiriya Rock, l’attrazione principale di Sigiriya, nonché uno dei siti archeologici più importanti del paese;
  • Esplorare i templi di Polonnaruwa, sito archeologico che si trova a circa un’ora e mezza da Sigiriya, inserito nella lista dei Patrimoni UNESCO;
  • Prendere parte a un bellissimo safari a Kaudulla, Minneriya, o nel meno noto parco ecologico di Hurulu;
  • O ancora, raggiungere la cima di Pidurangala, per ammirare una delle viste mozzafiato più straordinarie dello Sri Lanka.

E a proposito di Pidurangala, te ne parlo nel prossimo paragrafo, perché è decisamente uno dei quei luoghi da non perdere in Sri Lanka!

Pidurangala

Sri Lanka cose da vedere

Per ammirare delle viste decisamente mozzafiato in Sri Lanka non puoi perderti questo posto, situato a breve distanza dal centro di Sigiriya, e raggiungibile con una camminata piuttosto impegnativa.

Pidurangala non è per tutti; ne ho parlato nel dettaglio qui.

Ma se sei in buona salute e non hai alcun problema fisico, ti suggerisco di inserire questo posto tra i luoghi da visitare in Sri Lanka. Rimarrai a bocca aperta!

Kandy

Kandy Sri Lanka

Personalmente Kandy non mi ha fatto impazzire – sarà che non amo le grandi città – ma è sicuramente uno di quei luoghi da non perdere durante un viaggio in Sri Lanka.

La città offre alcune attrazioni e punti panoramici interessanti da visitare, tra cui:

  • Bahiravokanda Vihara Buddha Statue (quello in foto);
  • Tempio del Sacro Dente;
  • Lago artificiale;
  • Kandy View Point.

Ma non solo, Kandy può essere un’ottima base di partenza per andare a visitare alcuni luoghi molto interessanti nei dintorni e fare tante belle escursioni, tra cui la Torre di Ambuluwawa e le cascate di Ramboda, la visita dello splendido Parco Nazionale Horton Plains, o ancora, un tour tra Sigiriya, Dambulla e Polonnaruwa.

Qualsiasi sia la ragione per inserire Kandy nel tuo itinerario di viaggio in Sri Lanka, fai bene ad inserirla perché è comunque una tappa da non perdere.

Nuwara Eliya

Treno in Sri Lanka

Partendo proprio da Kandy potrai fare una delle esperienze più belle e affascinanti in Sri Lanka: prendere il treno panoramico che ti condurrà nella nota località di Nuwara Eliya, una delle più incantevoli del Paese.

Nuwara Eliya ricorda un piccolo “villaggio di campagna inglese” con giardini curati e case a schiera, che poco richiamano lo stile singalese.

E’ una cittadina davvero peculiare, differente dalle altre, da non perdere anche per le sue numerose piantagioni di tè, che la rendono una delle zone più verdeggianti del paese.

Qui trovi tutte le informazioni utili per organizzare il tuo soggiorno a Nuwara Eliya!

Ella

Cose da vedere in Sri Lanka

Ella è senz’altro una delle località più turistiche in assoluto in Sri Lanka, ma l’ho trovata molto piacevole. Ha un grazioso centro storico, oltre a essere circondata da luoghi pittoreschi, in cui affrontare trekking con viste mozzafiato.

Puoi raggiungere Ella sempre con il famoso treno panoramico, esperienza imperdibile per iniziare a perdersi tra i paesaggi incantevoli, già dal finestrino del treno.

Da non perdere a Ella il famoso Nine Arches Bridge, oltre al breve trekking a Little Adam’s Pick.

Haputale

Ella cosa vedere

Tra i luoghi meno turistici e più sconosciuti da visitare in Sri Lanka c’è la cittadina di Haputale, raggiungibile anche in treno in giornata da Ella. Ma se preferisci goderti appieno la pace che si respira in questo posto ti suggerisco di fermarti almeno un paio di notti.

Haputale è un piccolissimo villaggio dove godersi un clima piuttosto fresco, oltre a meravigliarsi dei paesaggi mozzafiato sulle piantagioni di tè (le più suggestive dello Sri Lanka).

Da non perdere qui il noto punto panoramico Lipton’s Seat, situato quasi a 2.000 m di altezza, e la Dambatenna Tea Factory, una delle fattorie di tè più significative della zona.

Yala National Park

Yala National Park

Un’esperienza assolutamente da fare in Sri Lanka è un safari in uno dei numerosi parchi nazionali, tra cui Minneriya, Kaudulla, Udawalawe o Yala.

Io ho scelto lo Yala National Park, il secondo parco nazionale più grande dello Sri Lanka, oltre a essere l’unico in cui vi è la possibilità di avvistare il leopardo. Sarò riuscita a vedere questo felino? Scoprilo qui!

Qualsiasi parco nazionale tu scelga di visitare, non perderti per nulla al mondo questa esperienza, che si rivelerà una delle più belle del tuo viaggio in Sri Lanka!

Mirissa

Mirissa

Ecco un altro posto dove ho lasciato il cuore in Sri Lanka: la località balneare di Mirissa, la mia preferita nel paese. Qui trovi un articolo dettagliato con tutte le informazioni utili per vivere al meglio Mirissa.

Cosa ho amato a Mirissa? Tutto, proprio tutto. L’immensa e affascinante spiaggia, la sabbia morbida e dorata, il centro vivace e ricco di ristoranti di ottima qualità, i tramonti mozzafiato in spiaggia (i migliori visti in Sri Lanka). Ma ancora di più le good vibes che si respirano in questa località di mare.

Da qui poi, è possibile intraprendere delle splendide attività che arricchiranno ancor di più il tuo soggiorno balneare, tra cui l’avvistamento di cetacei o una buona sessione di snorkeling in cui potrai nuotare con le tartarughe marine.

Inizia a prenotare il tuo hotel a Mirissa e non pensarci più. Qui puoi trovare numerose offerte per il tuo soggiorno, ma la mia guesthouse preferita è sicuramente il Panora Garden, dai un’occhiata!

Galle

Galle è senza dubbio una delle città più belle dello Sri Lanka, una di quelle da non perdere per nessun motivo al mondo. Che tu ami le città o meno, questa sicuramente ti piacerà, grazie alle sue peculiarità.

Fondata dapprima dai portoghesi, per poi essere conquistata dagli olandesi, Galle è nota per il suo Forte divenuto Patrimonio dell’Umanità UNESCO, all’interno del quale ci sono numerosi monumenti da vedere.

Ma il modo migliore per vivere al meglio Galle è proprio perdersi: tra le viuzze anguste, le strade acciottolate e le piccole boutique che vendono prodotti artigianali.

Scopri cosa visitare a Galle durante il tuo soggiorno!

Hikkaduwa

Hikkaduwa

Hikkaduwa è un’altra piacevole località di mare, non molto lontana da Colombo, situata sulla costa meridionale dello Sri Lanka, e dunque ideale per soggiorni da dicembre a marzo, così come Mirissa.

Anche qui i tramonti non sono affatto male, anzi. Dalla spiaggia principale potrai ammirare il sole infuocarsi e colorare il cielo di rosso, giallo e arancione. La via del centro è sempre affollata, ma piacevole, ricca di ristoranti, negozi e altre attività.

Questa zona è molto frequentata dai turisti russi ed est-europei, tanto che troverai spesso scritte in cirillico. Personalmente ho preferito molto di più Mirissa, in quanto la spiaggia è più balneabile, il mare digrada molto lentamente e mi sono sentita più parte del luogo. Sono quelle sensazioni che non si spiegano a parole.

Ma anche Hikkaduwa può andare bene per un soggiorno mare. Attenzione però con i bambini in spiaggia, in quanto l’acqua è molto profonda sin da subito, per cui è più difficile nuotare.

Leggi anche: Mare in Sri Lanka: 5 spiagge consigliate per la tua vacanza

Colombo

Cosa fare in Sri Lanka
Fonte della fotografia

Cosa vedere in Sri Lanka se non la città di Colombo? Nonostante sia una città caotica e molto inquinata, un viaggio in Sri Lanka non può prescindere dalla visita di Colombo, la città più importante del paese e che riserva delle piacevolissime sorprese!

Che sia anche per una sola mezza giornata o per un giorno intero, salta a bordo di un tuk-tuk e vai alla scoperta dei luoghi più importanti e interessanti da visitare, tra cui il suo Forte. Lasciati trasportare da odori, profumi, suoni e colori, che caratterizzano la città.

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply