Menu
Guide di viaggio

Dove alloggiare a Bali? Le migliori zone e hotel dove dormire

Dove alloggiare a Bali

Ormai dovreste sapere quanto io ami Bali in tutto e per tutto. E a tal proposito, oggi vorrei parlarvi di un aspetto molto importante; voglio suggerirvi dove alloggiare a Bali durante il vostro soggiorno. Esistono numerose zone dove poter dormire a Bali, ma vi voglio parlare delle migliori che più consiglio per un soggiorno.

Ma non solo: data la mia esperienza come organizzatrice di viaggi, voglio farvi un regalo. Oltre a parlarvi delle zone, vi voglio consigliare anche una o più sistemazioni alberghiere per ciascuna località, che conosco personalmente o che sono state testate con esito positivo da diversi clienti negli anni.

Dove alloggiare a Bali? Le 10 migliori zone dove poter dormire

Zone migliori a Bali

Beh diciamolo, Bali è splendida, ovunque vi troviate. Ma ciascuna zona può essere ben differente da un’altra, quindi è bene scegliere attentamente quella migliore per voi, in base alle vostre esigenze e al vostro modo di viaggiare.

Qui di seguito trovate le zone principali dove poter soggiornare, con le relative caratteristiche di ciascuna e gli hotel che consiglio in ogni zona.

Kuta e Legian

Kuta e Legian sono due località a Sud di Bali, non molto distanti dall’aeroporto e sono definite il cuore del turismo di massa di Bali.

Sono due località frenetiche, caotiche, mondane e ideali per quelle persone che amano la vita notturna.

Qui avrete ampia scelta tra discoteche, ristoranti, locali e negozi di ogni tipo.

Kuta è frequentata prevalentemente da giovani, mentre Legian è più apprezzata da un pubblico di mezza età.

Le spiagge qui non sono un granché, ma ci sono delle belle onde per i surfisti.

A Kuta la sistemazione che vi consiglio è stata testata da me personalmente, dato che ci ho soggiornato una notte e mi sono trovata molto bene. Si chiama Vasanti Kuta Hotel, è una struttura nuova ( aperta da pochi anni ), vicina al centro, ma non nel pieno del caos. In più ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

A Legian invece vi segnalo il Bali Mandira Beach Resort & Spa che è ben posizionato sulla spiaggia ed è un boutique hotel molto tranquillo che non lascia nulla al caso.

Kuta e Legian

Seminyak

Nonostante la sua vicinanza a Kuta e Legian, Seminyak sembra quasi appartenere ad un’altra isola. Questa è una località vivace e dinamica, ricca di gallerie d’arte e negozi creativi.

Gli hotel qui sono prevalentemente di alto livello, di catena internazionale e si allontanano dal tipico stile balinese.

Dove suggerisco di alloggiare in questa zona di Bali? Al Furama Xclusive Ocean Beach Seminyak che è molto semplice, fronte spiaggia e ha un buon rapporto qualità prezzo.

Seminyak

Jimbaran

A sud di Kuta e a breve distanza dall’aeroporto si trova la località di Jimbaran che è una valida alternativa alle più caotiche Kuta e Legian.

Jimbaran è un’affascinante baia; una mezzaluna di sabbia dorata e mare blu, costeggiata da una lunga fila di ristoranti che servono pesce fresco. Prendete posto in un tavolo fronte mare, scegliete il pesce che volete mangiare e gustatelo ammirando uno dei più bei tramonti di sempre. Jimbaran è proprio nota per i suoi tramonti mozzafiato!

Attenzione ai prezzi, mangiare qui costa: per una cena a base di pesce fresco, una birra e una bottiglia d’acqua, io e il mio compagno abbiamo speso Euro 40.00, che non sono tanti, ma diciamo che qui i prezzi sono “poco balinesi e più occidentali“.

A Jimbaran il mio consiglio è di prenotare il vostro soggiorno al Keraton Jimbaran Resort, che è una struttura molto curata, con dei bei giardini e un ottimo rapporto qualità prezzo, considerando che quest’area è abbastanza costosa.

Jimbaran, Bali

Nusa Dua

Il nome Nusa Dua significa “due isole“, anche se in realtà si tratta di due piccoli promontori.

Nusa Dua è nota per essere la zona dei grandi resort di Bali.

Arrivati qui vi sembrerà di essere giunti in un altro stato. Si tratta di un’area molto verde, curatissima, dove una volta varcati i cancelli sorvegliati da guardiani, ci si lascia alle spalle il resto dell’isola.

Non c’è caos, traffico o venditori ambulanti, ma solo una schiera di grandi resort uno in fila all’altro, prevalentemente internazionali, per soddisfare le richieste degli ospiti più esigenti.

Qui il punto mare è molto bello, il migliore di Bali, anche se la spiaggia risente molto del fenomeno delle maree, ma crea delle bellissime gradazioni di blu.

A Nusa Dua vi consiglio due hotel in particolare dove alloggiare: la prima più moderna e lussuosa è il Sofitel Nusa Dua Beach Resort, la seconda è l’Ayodya Resort Bali che è un pò meno costoso e in stile più balinese.

Entrambe le sistemazioni sono ottime e super apprezzate da tutti i viaggiatori.

Ubud

Quando vi ho raccontato Cosa vedere a Bali in 3 giorni? Il mio viaggio, vi avevo già accennato che Ubud è decisamente il mio posto del cuore e sono certa che lo diventerà anche per voi!

Solo qui potrete respirare la vera essenza balinese, quella che ti aspetti di vivere durante un viaggio di questo tipo.

Solo qui potrete sentirvi parte della natura, provare quelle sensazioni di benessere e pace interiore avvolti da paesaggi mistici e a tratti surreali.

Qui vi suggerisco di spendere la maggior parte dei giorni che avete a disposizione a Bali e vedrete che non ve ne pentirete, anzi… continuerete a sognare ad occhi aperti ogni volta che la vostra memoria vi condurrà ad evocare uno di quei paesaggi che sono rimasti impressi nella vostra mente e nel vostro cuore.

Durante il vostro soggiorno a Ubud, vi consiglio di soggiornare al Gajah Biru Bungalows, del quale mi sono letteralmente innamorata, trovate tutti i dettagli qui: Dove dormire a Ubud? Al Gajah Biru Bungalows

Se preferite invece una sistemazione lussuosa e con piscina a sfioro vi suggerisco di leggere 5 hotel romantici a Ubud con piscina a sfioro

Dove alloggiare a Bali? Ubud

Sanur

Sanur è una buona via di mezzo tra l’affollata Kuta e la quieta Nusa Dua.

Essa è situata nella parte sud-est dell’isola, non molto distante dall’aeroporto di Denpasar.

E’ molto comoda per chi deve prendere un traghetto per le isole Gili, in quanto si trova a soli 9 chilometri dal porto di Serangan.

La spiaggia è piuttosto sottile, ma è protetta dalla barriera corallina, dunque è molto apprezzata soprattutto dalle famiglie.

In questa zona vi consiglio di soggiornare al Tandjung Sari, che è uno splendido boutique hotel in stile balinese.

Sanur, Bali

Tanjung Benoa

Tanjung Benoa è una penisola che si estende per circa 4 chilometri verso nord da Nusa Dua fino al villaggio appunto di Benoa.

Quest’area è disseminata di resort di media categoria e adatti a famiglie.

Si tratta di una località piuttosto tranquilla e ottima per chi non ha un budget molto elevato.

Qui vi consiglio assolutamente di soggiornare al Novotel Bali Benoa che è un’eccellente struttura con un buon rapporto qualità prezzo.

Canggu

La zona di Canggu si sta espandendo rapidamente. Conosciuta molto di più sul mercato estero, negli ultimi anni comincia ad essere apprezzata anche dagli italiani.

Da queste parti troverete una grande quantità di ville da affittare, caffè originali, gradevoli ristoranti, negozi particolari e delle belle e spaziose spiagge.

Qui ho selezionato per voi l’Aston Canggu Beach Resort che è una buona struttura con un buon rapporto qualità prezzo.

Dove dormire a Bali? Canggu

Lovina

Lovina è una località molto tranquilla e rilassata ed è praticamente l’antitesi di Kuta.

Qui le giornate scorrono lente; avrete il tempo per trovare la vostra serenità e la pace dei sensi.

Questa località merita una visita per le sue particolarissime spiagge di sabbia nera vulcanica. Inoltre, qui è possibile anche avvistare i delfini con un pò di fortuna!

A Lovina vi consiglio di soggiornare al Frangipani Beach Hotel che è molto gradevole e ha un prezzo contenuto.

Lovina

Munduk

Il villaggio di Munduk è una delle località di montagna più pittoresche di Bali. Ha un clima fresco e umido ed è circondato da lussureggianti foreste, giungla, risaie e frutteti.

In quest’area scorrono decine di cascate e sono soprattutto queste a meritare un soggiorno da queste parti. Qui avrete la possibilità di fare numerose escursioni e trekking.

Dove alloggiare a Bali nella zona di Munduk? All’Atres Sari Resort, situato nel bel mezzo della vegetazione e con viste spettacolari.

Munduk

Chiaramente Bali è molto grande e ci sono moltissime altre aree dove poter alloggiare, sulla base dei vostri interessi e delle escursioni che avete intenzione di fare.

Ma quelle che vi ho suggerito sono alcune delle zone a mio parere migliori e che hanno un’offerta interessante per tutti i tipi di viaggiatori.

Se avete bisogno di qualche altro consiglio sulle zone o sistemazioni da scegliere, lasciate pure un commento qui sotto e sarò felice di aiutarvi.

Selena Castoldi


Potrebbe interessarvi anche: Cosa vedere a Bali in 3 giorni? Il mio viaggio

No Comments

    Leave a Reply