fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Sri Lanka

Ella, Sri Lanka: come arrivare, cosa vedere e dove dormire

Ella Sri Lanka

Ella è la località più nota della Hill Country in Sri Lanka. Un luogo dove evadere per qualche giorno, rallentare il ritmo del viaggio, ma anche poter fare trekking e camminate in mezzo alla natura incontaminata. Durante il tuo viaggio in Sri Lanka non perderti questo posto che ti regalerà tante emozioni! E in questo articolo trovi tutte le informazioni utili per organizzare il tuo soggiorno a Ella: come arrivare, cosa vedere e dove dormire.

Ella, Sri Lanka: la località più nota della Hill Country

Ella Sri Lanka

Non si può dire che Ella non sia turistica, questo è poco ma sicuro. E di questo te ne renderai conto subito, vedendo il numero di bar e ristoranti che accettano la carta di credito (fenomeno davvero raro in Sri Lanka, come ti avevo accennato qui senza contanti non vai da nessuna parte).

Nonostante la sua fama e, se vogliamo, la perdita di autenticità, allontanandoti un po’ dal centro, troverai numerosi luoghi affascinanti da visitare e potrai intraprendere trekking e camminate che ricorderai per sempre.

Insomma, a Ella non potrai annoiarti perché c’è tantissimo da fare e vedere!

Nei prossimi paragrafi troverai tutte le informazioni utili per organizzare il tuo soggiorno qui: come arrivare, cosa vedere e dove dormire.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Come arrivare a Ella

Come arrivare a Ella

Ci sono diverse modalità per raggiungere e godersi la località di Ella. Ecco come fare:

  • Puoi raggiungerla con il treno che parte da Kandy o da Nanu Oya (se decidi di visitare prima Nuwara Eliya) e arriva fino a Ella. Ne ho parlato nel dettaglio qui!
  • Se non hai molto tempo a disposizione per fermarti a Ella puoi acquistare un’escursione guidata in partenza da Mirissa/Galle/Weligama. La trovi qui!

Se decidi di raggiungere Ella in autonomia, avrai la possibilità di goderti queste zone organizzandoti da solo/a oppure, se preferisci, puoi acquistare un’escursione guidata per visitare almeno i luoghi principali della città e dei suoi dintorni (ottima se hai poco tempo a disposizione e non vuoi perderti nulla). Qui trovi un’escursione che ti consiglio in partenza da Ella!

Qualsiasi scelta farai sono certa che Ella ti piacerà perché è una località molto gradevole (anche un tantino fresca, per cui è ottima per godersi temperature più piacevoli nei mesi dell’anno più caldi).

Cosa vedere e cosa fare a Ella

Durante il tuo soggiorno a Ella non perderti la visita dei luoghi principali che ti segnalo nei paragrafi successivi.

Little Adam’s Peak

Da non perdere il breve trekking a Little Adam’s Peak, considerato tra le cose principali da fare durante il soggiorno in questa città.

Il sentiero parte dietro al Flower Garden Cafè e, dopo un tratto in piano, dovrai affrontare alcuni scalini per raggiungere la cima. La durata del trekking è di circa 30 minuti ed è assolutamente fattibile da tutti (eccetto chi ha problemi motori), in quanto il livello di difficoltà è basso.

Una volta raggiunta la cima potrai goderti le viste mozzafiato (anche se onestamente ho preferito di gran lunga Mihintale e Pidurangala) e potrai trovare diversi punti panoramici dove scattare fotografie.

Nine Arches Bridge

Il Nine Arches Bridge è senz’altro il luogo più famoso ad Ella, quello che richiama migliaia di turisti ogni anno in questa località dello Sri Lanka.

Il ponte a nove archi (tradotto in italiano) risale all’epoca coloniale ed è circondato da un paesaggio lussureggiante, tra natura incontaminata e piantagioni di tè.

Come raggiungerlo? Dopo aver intrapreso il trekking a Little Adam’s Peak, segui a piedi il sentiero in direzione del 98 Acres Resort & Spa (un resort meraviglioso che ti consiglio per goderti un soggiorno da favola), per poi attraversare la strada principale e proseguire verso la giungla. Dovrai anche percorrere un tratto di strada sui binari, sarà davvero avventuroso!

Se non te la senti di arrivare fino a qui in autonomia (dato che non ci sono insegne e/o cartelli con le indicazioni) puoi sempre acquistare un’escursione guidata così da non rischiare di perderti.

Escursione in giornata ad Haputale

A solo un’ora di treno da Ella sorge una splendida località che ti consiglio di andare a visitare: Haputale, una cittadina abitata in gran parte da tamil. Puoi raggiungerla direttamente in treno dalla stazione di Ella (60 LKR a tratta, ovvero 0.17 euro) per poi pagare un tuk-tuk che ti accompagni a visitare i luoghi principali in loco.

Oppure, se preferisci goderti appieno Haputale (località davvero magnifica e priva di turisti, a differenza di Ella) puoi soggiornare qualche giorno qui e acquistare delle escursioni guidate per esplorare questa splendida zona. Se tornassi indietro mi fermerei sicuramente qualche giorno qui!

Sicuramente apprezzerai il clima fresco, in quanto qui ci troviamo a 1.580 m.s.l.m., tra infinite distese di piantagioni di tè e viste da mozzare il fiato. Sembra di essere fuori dal mondo!

Cosa vedere e cosa fare ad Haputale?

  • Lipton’s Seat: è considerato uno dei più spettacolari punti panoramici in Sri Lanka (a oltre 1.900 m.s.l.d.). Thomas Lipton era solito osservare da qui il suo fiorente impero!
  • Dambatenne Tea Factory: se non hai ancora visitato una fabbrica di tè, puoi farlo ad Haputale. Questa fabbrica di tè è stata costruita da Thomas Lipton. Qui potrai prendere parte ad un tour guidato per comprendere il processo di lavorazione di questa bevanda.
  • Oltre a questi luoghi puoi andare a visitare delle cascate e ammirare i panorami mozzafiato che questo angolo di mondo offre (sicuramente tra i più belli che ho ammirato durante il mio viaggio in Sri Lanka)!

Altre attività da fare a Ella e dintorni

Se hai qualche altro giorno a disposizione per goderti Ella e i suoi dintorni, ti segnalo anche altre attività da fare:

  • Dowa Rock Temple: a soli 6 km dal centro di Ella puoi raggiungere questo tempio buddista, di grande valore storico. Personalmente non mi ha fatto impazzire, ma la camminata per raggiungerlo è stata davvero piacevole (puoi andare e tornare a piedi così da goderti la natura lussureggiante strada facendo oppure puoi prendere un tuk-tuk da Ella).
  • Ravana Pool Club: a breve distanza dall’inizio del sentiero per intraprendere l’ascesa a Little Adam’s Peak sorge questo pool club, perfetto per godersi una giornata di relax circondato/a dalla natura incontaminata con tanto di piscina a sfioro in stile balinese. Io l’ho trovato un posto molto turistico (con tanto di musica da discoteca in sottofondo), ma è sicuramente un ottimo luogo dove godersi una giornata diversa dal solito e panorami mozzafiato.
  • Zipline a Ella: altra attività imperdibile a Ella, per i più coraggiosi e tenaci, è la zipline nel bel mezzo della natura lussureggiante. Qui puoi prenotare la tua esperienza!
  • Trekking di vario tipo e difficoltà: a Ella potrai intraprendere numerosi trekking, oltre a Little Adam’s Peak. Tra i più noti e impegnativi ci sono Ella Rock e Adam’s Peak che richiedono senz’altro un buon livello di allenamento.
  • Gustare un ottimo gelato: anche se non si tratta di una “vera e propria attività” considerala come tale. In centro a Ella fermati a mangiare un gelato da Isle of Gelato, uno dei migliori mai mangiati nel mondo (sì, compresa l’Italia). Questa catena è presente anche in altre città dello Sri Lanka e ha vinto diversi premi. Vale la pena provarlo, te lo posso garantire!

Dove dormire a Ella, Sri Lanka

Mi sono fermata a Ella 4 notti e ho scelto una guesthouse immersa nella natura incontaminata, a circa 1.5 km dal centro, in zona collinare. Da lassù ho potuto ammirare viste mozzafiato e godermi la pace dei sensi dal mio terrazzo, da cui ho potuto anche lavare e stendere i panni e lavorare nel massimo della quiete e tranquillità.

Ella Sri Lanka

La guesthouse in questione si chiama Enthral View Homestay ed è gestita da una splendida famiglia singalese sempre disponibile a soddisfare le esigenze dei propri ospiti, nel massimo del rispetto e della privacy.

In generale, ho apprezzato molto il mio soggiorno. La camera è grande e spaziosa, la connessione Wi-Fi è ottima (perfetta per chi come me lavora in viaggio), il cibo è squisito (sia la colazione che la cena), le viste sono mozzafiato, c’è l’acqua calda per fare la doccia e la famiglia è a disposizione per qualsiasi cosa.

Per contro però, ci sono anche degli aspetti che non ho apprezzato e che ti segnalo (così che tu possa fare una scelta dettata dalle tue esigenze):

  • la pulizia dell’alloggio è scarsa (questa è stata la camera più sporca di tutto il mio viaggio in Sri Lanka);
  • la posizione è piacevole, ma scomoda per raggiungere il centro. Per arrivare alla guesthouse dovrai letteralmente “arrampicarti” lungo una ripidissima scalinata e se viaggi con un backpack è davvero pesante, oltre al fatto che per spostarti da qui avrai sempre bisogno di un tuk-tuk (la strada la sera è impraticabile da quanto è buia, motivo per il quale ho sempre cenato direttamente nella guesthouse).

Quindi valuta tu se ritieni questa guesthouse appropriata a te. Sicuramente se vuoi staccare la spina e isolarti per qualche giorno è la soluzione perfetta, puoi prenotare qui!

Se, invece, preferisci valutare altre sistemazioni in centro, qui trovi numerose altre proposte e offerte.

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply