Menu
Guide di viaggio

Isole Vanuatu: guida completa per organizzare un viaggio

Isole Vanuatu

Uno degli ultimi paradisi tropicali, incastonato nell’Oceano Pacifico, al 100% autentico e con un cuore così genuino: le Isole Vanuatu. Grandiosi vulcani, barriere coralline, spiagge da sogno, i sorrisi smaglianti dei suoi abitanti e la natura più incontaminata fanno da cornice a questo splendido arcipelago. Non vedo l’ora di portarvi alla scoperta di queste isole da sogno: le Vanuatu vi danno il benvenuto!

Le Isole Vanuatu: un sogno ad occhi aperti

Isola di Efate

Un popolo senza la conoscenza della propria storia, origine e cultura è come un albero senza radici.

Marcus garvey

Questo straordinario stato, che ha ottenuto l’indipendenza dalla Francia e dal Regno Unito solo nel 1980, vive prevalentemente di pesca e di agricoltura. Qui il tempo sembra essersi fermato: gli abitanti si godono le loro giornate in un clima gioviale e con assoluta pacatezza, lungi dai ritmi incalzanti a cui siamo abituati noi occidentali.

La popolazione è composta per la gran parte da abitanti di origine melanesiana e polinesiana ( 98% ) e da una piccola percentuale di europei, asiatici e abitanti provenienti da altre isole del Pacifico.

Le Vanuatu sono quanto di più autentico possiate trovare nel cuore dell’Oceano Pacifico.

Quali sono le isole principali?

Tra le isole principali troviamo: Efate, Tanna, Espiritu Santo, Pentecoste e Malekula.

Efate è l’isola principale, dove si trova Port Vila, capitale e unico centro commerciale e turistico dell’arcipelago. Cook fu il primo europeo ad arrivare sull’isola che nominò Sandwich, dal nome di Lord Sandwich, colui che aveva finanziato la spedizione. La città di Port Vila è il punto d’incontro di diverse culture, ma è anche una città moderna, ricca di negozi, ristoranti e gallerie d’arte. Uno dei luoghi più vivaci è il mercato, che si riempie di vita tutti i lunedì, mercoledì, venerdì e sabati dalle ore 6.00 alle 13.30.

Port Vila

Tanna è l’isola più nota grazie alla sua principale attrazione, il vulcano Yasur, che è considerato il vulcano attivo più sicuro e facilmente accessibile del mondo. Il momento migliore per venire qui è di notte, quando le eruzioni di lava incandescente offrono uno spettacolo pirotecnico unico. Gli abitanti di Tanna poi, sono molto legati alle tradizioni più ancestrali ed è straordinario assistere alle loro danze e riti, in cui ballano con il corpo decorato.

Vulcano Yasur

Espiritu Santo è l’isola più grande ed è ideale per i viaggiatori più avventurosi. Offre montagne, foreste lussureggianti, relitti, fondali, grotte e laghi sotterranei. Gli amanti della natura possono esplorare le foreste tropicali, ricchissime di corsi d’acqua e cascate, mentre i subacquei possono immergersi nelle piscine naturali e nei corsi d’acqua che scorrono sul fondo delle grotte naturali.

Tartaruga marina isole del Pacifico

L’isola di Pentecoste prende il nome dal giorno in cui fu scoperta ed è situata 190 km a nord della capitale Port Vila. Sono tante le attività offerte: è possibile addentrarsi nella foresta tropicale, imparare a intrecciare le fibre delle palme di cocco, visitare i villaggi ed esplorare grotte, cascate e barriere coralline.

Infine Malekula, è la seconda isola per superficie ed è nota per aver sviluppato una grande varietà di culture e lingue differenti. L’arte locale è diversa da quella delle altre isole ed è caratterizzata da colorati copricapi, maschere e manufatti in terracotta. Più della metà degli oggetti di Vanuatu, presenti nei vari musei sparsi per il mondo, proviene proprio da Malekula.

Dove si trovano le isole Vanuatu?

L’arcipelago delle isole Vanuatu è composto da 83 isole, delle quali solamente 65 abitate, tutte di origine vulcanica e sono situate nel sud del Pacifico.

Nello specifico a est delle Vanuatu troviamo le isole Fiji e le isole Tonga, a sud ovest la Nuova Caledonia e l’Australia e a nord-ovest le isole Salomone.

Come arrivare alle Vanuatu?

Come arrivare alle Vanuatu

Raggiungere le isole Vanuatu dall’Europa può essere un lungo viaggio e spesso sono necessari 2 o 3 scali. L’aeroporto internazionale si trova a 6 km da Port Vila, sull’isola di Efate. Le compagnie aeree che servono al meglio queste isole sono la Qantas Airways, la compagnia aerea di bandiera australiana o Aircalin la compagnia di bandiera della Nuova Caledonia.

Invece per spostarsi tra un’isola e l’altra, c’è Air Vanuatu, la compagnia di bandiera dell’arcipelago e l’unica compagnia che collega le isole.

Isole Vanuatu: quando andare? Il clima

Isole Vanuatu quando andare

Il periodo più consigliato per un viaggio alle Vanuatu corrisponde all’inverno, da aprile ad ottobre, che sono i mesi più secchi e meno afosi dell’anno.

Durante la stagione umida invece, che va da novembre a marzo, le temperature sono più alte e le piogge più intense, soprattutto a gennaio. Questo periodo è anche la stagione dei cicloni, che si presentano il più delle volte da dicembre a marzo.

In ogni caso il turismo alle isole Vanuatu è praticabile tutto l’anno, grazie alla presenza di giornate sempre calde e soleggiate, con una temperatura media di 23°C.

Documenti necessari per un viaggio alle Vanuatu

Documenti necessari per un viaggio alle Vanuatu

Per viaggiare alle Vanuatu è necessario munirsi di un passaporto con una validità residua di minimo quattro mesi. E’ inoltre richiesto il biglietto aereo di andata e ritorno o di proseguimento del viaggio. Al vostro arrivo vi verrà concesso un permesso di soggiorno della durata di 30 giorni, che è possibile prorogare in loco fino a quattro mesi.

Se per raggiungere le Vanuatu fate scalo negli Stati Uniti o in un’isola del Pacifico che fa parte del territorio statunitense ( ad esempio Guam, Samoa Americane, Isole Marianne, ecc.. ) è indispensabile avere il passaporto elettronico e munirsi anche di ESTA ( visto per gli Stati Uniti ), anche solo per uno scalo tecnico.

Vi consiglio di tenere sempre d’occhio il sito Viaggiare Sicuri per consultare eventuali aggiornamenti.

Costo della vita e per un viaggio in questo arcipelago

Costo della vita alle Vanuatu

Il costo della vita alle Vanuatu non è così basso come si potrebbe immaginare, anzi è stato stimato che nel 2021 il costo medio è più alto del 14% rispetto all’Italia.

Cosa costa di più? In particolare il cibo e gli alloggi. Questo non significa che non è possibile contenere i costi, ma bisogna mettere in conto che non è un viaggio così economico. A partire dai voli che possono variare dagli Euro 1.000-2.000 a persona in base all’itinerario del volato.

Quindi in linea di massima, considerando una vacanza di un paio di settimane, che andrà a toccare 2 o 3 isole, sarà difficile spendere meno di 3.000 o 4.000 euro a persona per questo viaggio.

Perché vale così tanto la pena un viaggio alle isole Vanuatu?

Isole Vanuatu

Se non vi fosse ancora chiaro, le isole Vanuatu sono straordinarie!

La loro origine vulcanica, le rende così affascinanti dal punto di vista paesaggistico e naturalistico; alcune isole si innalzano fino a 2.000 metri sul livello del mare, altre invece giacciono a pochi metri sul suo livello.

Ci sono poi immense foreste lussureggianti che sono state preservate nel loro stato primitivo, tanto da essere in alcuni tratti impenetrabili. La foresta è tipica del Pacifico occidentale punteggiata da fichi del Banyan e pini Kauri, oltre a gruppi di alberi di sandalo. Pensate che più di 150 specie di piante identificate sono endemiche e quindi esistono solo in questo arcipelago.

Viaggio alle Vanuatu

Inoltre, questo arcipelago è perfetto per gli appassionati di mare e di immersioni subacquee. Le acque cristalline offrono una visibilità fino a 30 metri e i fondali sono incredibili, con barriere coralline, grotte, pesci e relitti della seconda guerra mondiale. Il più grande relitto visitabile al mondo è quello della “President Coolidge” ed è localizzato nell’isola di Espiritu Santo.

Per i più sportivi poi, c’è l’imbarazzo della scelta. Sull’isola di Tanna ad esempio, il vulcano Yasur offre degli spettacoli pirotecnici unici, grazie alla sua intensa attività geotermica che è testimoniata dalle numerose sorgenti di acqua bollente.

Come avrete capito dunque le Vanuatu sono ideali per tutti e racchiudono tante bellezze imperdibili. A questo punto la domanda da porsi è: perché non venire fino a qui?


Potrebbe interessarvi anche: Le isole Tonga: la patria delle megattere nel Pacifico

No Comments

    Leave a Reply