fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Nepal

Pokhara, Nepal: cosa vedere, dove dormire e dove mangiare

Pokhara Nepal

Pokhara è sicuramente una tappa imperdibile durante un viaggio in Nepal. Situata sul lago Phewa, nel Nepal centrale, questa città è il punto di accesso per il Circuito dell’Annapurna, uno dei più noti sentieri escursionistici dell’Himalaya. Ma non solo: se non hai intenzione di fare trekking vale comunque la pena inserire Pokhara nel tuo itinerario di viaggio e in questo articolo capirai perché.

Pokhara: uno dei gioielli del Nepal

Pokhara Nepal

Pokhara è sicuramente una delle città più belle e interessanti che ho visitato in Nepal. Tranquilla, ma al tempo stesso vivace, questa cittadina lacustre è il posto perfetto per rilassarsi qualche giorno, godersi qualche passeggiata sul lungolago o partire per i trekking più entusiasmanti del Nepal.

Ma non solo: Pokhara è ricca di luoghi da vedere nei suoi dintorni, per cui si rivela una perfetta base di partenza per visitare splendidi posti.

Insomma, la cosa certa è che questa località è da inserire nel tuo itinerario di viaggio in Nepal, in quanto è una delle più imperdibili del Paese.

Nei prossimi paragrafi troverai tutte le informazioni utili per organizzare al meglio il tuo soggiorno qui: come arrivare, cosa vedere, dove dormire e dove mangiare.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Come arrivare a Pokhara

Come arrivare a Pokhara

Come ti avevo già accennato nella mia guida completa per organizzare un viaggio in Nepal, gli spostamenti in questo Paese sono lunghi e impegnativi, anche su brevi distanze.

Pertanto, se hai deciso di visitare il Nepal armati di pazienza perché i ritardi e gli imprevisti sono dietro l’angolo!

Ad ogni modo, puoi decidere di raggiungere Pokhara in due modalità:

  • In autobus: ci sono numerosi autobus per raggiungere Pokhara dalle città principali del Nepal. Gli autobus sono più o meno comodi, ma la condizione delle strade è davvero pessima, quindi considera lunghi tempi di percorrenza. Inoltre, si tratta principalmente di strade di montagna, per cui se soffri il mal d’auto non è un granché.
  • In aereo: questa è sicuramente la soluzione più comoda e più rapida per raggiungere Pokhara, in quanto il Nepal è servito da numerosi voli domestici da/per le città principali del Paese. Tieni presente però, che ritardi e cancellazioni sono all’ordine del giorno!

Quindi, quale soluzione ti consiglio?

Dipende molto dal tempo che hai a disposizione e dal budget previsto per il tuo viaggio. Sicuramente l’autobus è la soluzione più economica, ma i tempi di percorrenza sono lunghissimi (considera almeno 6-7 ore di viaggio per coprire una distanza di circa 150 km).

Se hai un budget meno limitato ti suggerisco di optare per un volo domestico: oltre ad ammirare panorami mozzafiato, ridurrai decisamente i tempi del viaggio, anche se con una spesa un po’ più alta.

Cosa vedere a Pokhara e dintorni

Ci sono numerosi luoghi da visitare a Pokhara. Ti consiglio di fermarti almeno 3 o 4 notti in questa città, così da goderti le attrazioni principali e prenderti del tempo per rilassarti e fare qualche passeggiata sulle sponde del lago.

Di seguito i luoghi principali da non perdere:

  • Tal Barahi Temple: piccolo tempio indù della Dea Barahi, nonché monumento religioso più importante di Pokhara. Il tempio in sé non è spettacolare, ma ciò che lo rende affascinante è la sua posizione: questo si trova su una piccola isola nel mezzo del lago Phewa, per cui si raggiunge con una breve traversata in barca.
  • Tashi Ling Tibetan Village e Devi’s Fall: questi due siti si trovano a breve distanza l’uno dall’altro, per cui puoi visitarli lo stesso giorno. Il primo è, appunto, un villaggio tibetano, molto caratteristico da visitare. Mentre la Devi’s Fall è una piccola cascata, situata a pochi metri dall’ingresso del villaggio (non avere grandi aspettative, non è un granché, visitala solo se ti trovi nei paraggi).
  • World Peace Pagoda: questo è decisamente uno degli Stupa più belli del Nepal, costruito come simbolo di pace. Si trova ad un’altezza di 1100 m e in giornate limpide offre viste mozzafiato. Questa è decisamente una delle cose più imperdibili da vedere a Pokhara! 
  • Se il cielo è limpido non perderti l’alba a Sarangkot, una piccola località situata su un’altura che domina Pokhara e i suoi laghi, nota per le albe da mozzare il fiato. Chiaramente se il cielo è nuvoloso e/o è presente foschia non ne vale la pena; per cui ti consiglio di fare questa attività solo se le condizioni meteorologiche sono perfette!
  • Tra le altre attività che puoi intraprendere a Pokhara puoi prenotare un volo in parapendio, visitare la città con un tour guidato, goderti un’escursione alle piantagioni di caffè o, ancora, provare l’ebbrezza di un volo panoramico in elicottero. A te la scelta!

Dove dormire a Pokhara

Come sai, sono sempre sincera e onesta. Se hai seguito le storie su Instagram del mio viaggio in Nepal saprai già che non ho particolarmente apprezzato l’alloggio in cui ho pernottato a Pokhara, per cui non te lo consiglierò.

Come sempre, consiglio solo ed esclusivamente alloggi in cui mi sono trovata bene. In ogni caso, ti suggerisco degli alloggi ben posizionati e che puoi valutare per il tuo soggiorno:

  • Teeka Resort Suites & Spa: hotel a 4 stelle che offre camere climatizzate con connessione Wi-Fi gratuita, ciascuna con bagno privato.
  • Waterfront Resort by KGH Group: resort a 4 stelle che si trova sul lago Phewa, a soli 15 minuti a piedi dal centro di Pokhara.
  • Temple Tree Resort & Spa: caratterizzato dalla tradizionale architettura dell’Himalaya occidentale, questo resort gode di una splendida vista sulla catena montuosa dell’Annapurna.

Se questi alloggi non dovessero rispecchiare i tuoi gusti e le tue esigenze, qui trovi tante offerte per altre sistemazioni a Pokhara. In generale, ti consiglio di rimanere nella zona di Lakeside, che seppur più cara, è la più bella della città, con numerosi locali e ristoranti che si affacciano sul lago.

Dove mangiare a Pokhara

Tra i ristoranti che ho provato a Pokhara, te ne consiglio in particolare due:

  • Bamboo Bar: un bellissimo localino che si affaccia sul lago. Questo è perfetto per fare delle ottime colazioni o per mangiare qualche piatto tipico nepalese. Il tutto ammirando uno splendido paesaggio sul lago!
  • Roadhouse: se hai necessità di un po’ di comfort food questo locale fa per te. Potrai gustare ottime pizze, hamburger e piatti della cucina internazionale!

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply