fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Ungheria

Terme a Budapest: vale la pena andarci?

Terme a Budapest

La capitale dell’Ungheria è nota per i suoi bagni termali, oltre ai numerosi monumenti da visitare in città. E non è un caso: Budapest è una delle città più rinomate al mondo per le terme, in quanto conta oltre 100 sorgenti termali naturali. Ma vale così tanto la pena andare alle terme a Budapest? In questo articolo condivido con te il mio pensiero e ti darò tanti consigli utili per vivere al meglio la tua esperienza.

Vale la pena andare alle terme a Budapest?

Terme a Budapest
Fonte della fotografia Canva

Le terme a Budapest sono tra le cose da fare e da vedere durante il tuo viaggio nella capitale ungherese. Che tu sia amante o meno dei centri termali, questa è un’esperienza che non puoi assolutamente perdere, in quanto fa parte, in senso più ampio, dell’esperienza di viaggio!

Difatti, Budapest possiede un fitto sistema di grotte sotterranee che distribuisce grandi quantità di acqua termale negli stabilimenti termali, che sono tra i più famosi d’Europa.

Va da sé che andare alle terme a Budapest vale assolutamente la pena, per vivere un’esperienza diversa dal solito e per goderti qualche ora di relax, magari dopo una giornata di visite in città!

Nei prossimi paragrafi trovi tutte le informazioni utili per vivere al meglio questa meravigliosa esperienza.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Le migliori terme a Budapest: quali consiglio

Migliori terme a Budapest
Fonte della fotografia Canva

Sono tanti i centri termali in cui vale la pena trascorrere qualche ora di relax a Budapest, avrai l’imbarazzo della scelta. Ma so bene cosa stai pensando: tra i numerosi centri termali, non sai quale scegliere e ti chiedi qual è il migliore.

Se posso darti un consiglio, cerca di provare questa esperienza in almeno un paio di centri termali, così puoi vedere le differenze e goderti due diverse realtà.

Sicuramente il centro termale più noto e più scenografico è quello di Széchenyi, il bagno termale più visitato a Budapest. Qui potrai vivere un’esperienza unica e davvero rilassante, in uno degli stabilimenti termali più famosi del mondo. Tieni presente però che la sua notorietà l’ha portato ad essere anche il centro termale più affollato e più turistico, soprattutto nel weekend.

Se, invece, preferisci i centri termali meno turistici e affollati, te ne consiglio due che sono davvero splendidi e, a mio parere, imperdibili durante il tuo viaggio a Budapest!

Leggi anche: I migliori consigli per visitare Budapest in modo economico

Bagni Rudas

I Bagni Rudas si trovano nella zona di Buda e la loro costruzione originale risale al 1550, durante la dominazione ottomana dell’Ungheria. Una delle peculiarità di questi bagni è che hanno mantenuto molti elementi tipici dei bagni turchi, tra cui la cupola e la piscina ottagonale.

Per goderti questi bagni hai 3 possibilità:

Inutile dirti che qualsiasi esperienza tu decida di vivere, questi bagni valgono decisamente la pena e sono tra i più tradizionali a Budapest!

Terme di Gellért

Le Terme di Gellért, insieme a quelle di Széchenyi, si contendono il titolo di terme più belle a Budapest.

Anche queste si trovano nella zona di Buda, a breve distanza dai Bagni Rudas, e sono state costruite tra il 1912 e il 1918 in stile Art Nouveau, per poi essere ampliate e ricostruite nel 1927, a seguito dei danneggiamenti causati durante la Seconda Guerra Mondiale.

Questo centro termale possiede 12 vasche termali e piscine e l’architettura interna ti lascerà decisamente senza fiato dalla bellezza!

Puoi decidere di trascorrere un’intera giornata per vivere al meglio l’esperienza termale oppure goderti solo qualche ora, magari nel pomeriggio, dopo aver visitato la città in lungo e in largo. Qui puoi acquistare il tuo biglietto d’ingresso prima di partire!

Scopri anche cosa vedere a Budapest in 3 giorni: il mio itinerario consigliato

Quanto costano le terme a Budapest

Quanto costano le terme a Budapest
Fonte della fotografia Canva

Diciamo che negli ultimi anni a Budapest i prezzi sono aumentati notevolmentete ne ho parlato in questo articolo – per cui anche l’ingresso alle terme non è più così economico. Ma ti assicuro che ne vale la pena!

Tendenzialmente un biglietto per le terme a Budapest costa dai 30 ai 40 euro a persona e lo puoi utilizzare per quanto tempo vuoi (praticamente puoi rimanere alle terme qualche ora o un’intera giornata, non c’è un limite di tempo). Questo è un aspetto sicuramente positivo, a differenza di numerosi centri termali in Italia, che non solo hanno aumentato i prezzi, ma spesso prevedono un numero massimo di ore in cui è possibile rimanere all’interno del centro termale stesso.

Il prezzo dell’ingresso chiaramente varia da centro a centro e in base all’esperienza che decidi di vivere (chiaramente se aggiungi pasti o massaggi puoi spendere anche 80-100 euro a testa).

Non hai ancora prenotato il tuo hotel a Budapest? Qui trovi tantissime offerte! Scegli l’hotel e prenota il tuo soggiorno.

Consigli utili per goderti l’esperienza termale al meglio: quello che nessuno dice

Non andare alle terme a Budapest senza prima aver letto quest’ultimo paragrafo, in quanto ti sarà utilissimo per sapere cosa ti aspetta e per prepararti al meglio.

Ecco alcuni consigli e informazioni utili:

  • Anzitutto sappi che le terme a Budapest sono diverse dalla maggior parte di centri termali in Italia. Sono molto scenografiche, lasciano senza fiato per la loro architettura, ma sono meno “attive”. Troverai prevalentemente semplici vasche in cui immergerti a diverse temperature, non tante cascate, getti d’acqua, vasche idromassaggio e percorsi da seguire all’interno. Fondamentalmente l’esperienza termale qui è molto più simile alle origini, ci si rilassa semplicemente immergendosi nelle acque termali.
  • Porta con te tutto l’occorrente che ti servirà durante la giornata alle terme; l’ingresso non include ciabatte, asciugamani o altro. Questa è sicuramente una scocciatura, ma funziona così a Budapest! Se parti per un weekend e viaggi con un solo bagaglio a mano ti consiglio di portare magari un telo in microfibra da utilizzare come asciugamano – dato che occupa poco spazio – oppure utilizza un asciugamano in dotazione dell’hotel. Diversamente puoi acquistare un asciugamano alle terme (ma costa davvero tantissimo e non vale la pena), mentre purtroppo non è possibile noleggiarlo.
  • Altro aspetto importante: porta una cuffia da piscina, in quanto alcune vasche la richiedono (mentre nella maggior parte puoi entrare senza cuffia).

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento per farmi sapere se le informazioni ti sono state d’aiuto e condividi l’articolo sui tuoi canali social per consentire anche ai tuoi amici di leggerlo.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply