fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Grecia

Vacanze a Zante: informazioni utili e i miei consigli

Zante informazioni utili

Ed eccomi con il primo articolo sulla mia vacanza greca. Vorrei cominciare a condividere con te alcune informazioni utili per organizzare le tue vacanze a Zante.

Zante, chiamata anche Zacinto dagli scrittori del passato, è la terza isola greca più grande appartenente all’arcipelago delle Ionie, dopo Corfù e Cefalonia. 

E’ situata a 300 km a ovest di Atene e 9.5 miglia marine dalla costa del Peloponneso, dalla quale è raggiungibile con un servizio regolare di traghetti.

Zante è un’isola dai forti contrasti: possiede lunghe spiagge dorate, ma anche numerose scogliere bianchissime e beneficia di un piacevole clima mediterraneo con estati calde e inverni miti.

Le piogge rigeneranti invernali danno vita ad una natura lussureggiante: difatti vi troviamo splendidi ulivi, vitipini marittimi e centinaia di piante aromatiche che inondano di profumo ogni centimetro dell’isola.

Pensa che il suo aspetto così “verde” le ha conferito, durante il periodo della dominazione veneziana, il nome di “Fiore del Levante”, in particolare per la presenza di oltre 7000 specie di fiori differenti.

Zante, isola greca ma non troppo, affascina per i suoi colori, profumi e sapori. Se sei curioso/a di scoprirla, continua a leggere perché ti porterò con me in questo angolo di Grecia.

Ti presento Zante: un pizzico di storia e di mitologia

Zante informazioni utili

Zante è un’isola greca che possiede una popolazione di circa 40.000 abitanti. Fu al centro delle battaglie spartano-ateniesi; difatti è stata una delle isole Ionie sotto il dominio veneziano e proprio in quel periodo vi nacque il poeta Ugo Foscolo, che le dedicò il sonetto A Zacinto. 

Come tutte le altre isole greche, possiede un imponente bagaglio mitologico. Secondo la mitologia greca, Zakynthos, figlio di Dardano e re di Troia, con la principessa Ovatte, sono stati i primi coloni di Zante. Dopo di ché l’isola è stata conquistata da Arkeisios di Cefalonia, nonno di Ulisse.

Omero descrive Zante come un’isola rigogliosa, molto fiorente nei commerci e con un importante traffico marittimo.

Con la distruzione della spedizione di Ulisse e il massacro dei Proci, terminò il regno di Ulisse e l’isola conobbe un lungo periodo di governo democratico che ha portato sviluppo e prosperità.

Vacanze a Zante: informazioni e consigli utili

Blue Caves Zante

Prima di raccontarti il mio viaggio “per filo e per segno“, non posso che darti alcune informazioni utili per organizzare le tue vacanze a Zante. Come sempre mi piace essere schietta e onesta, per poterti aiutare nel miglior modo possibile a programmare il tuo viaggio.

Se non dovessi trovare risposta ai tuoi dubbi su Zante, lascia pure un commento in fondo a questo articolo e sarò lieta di rispondere alle tue domande.

Per viaggiare in totale tranquillità, ti consiglio di partire sempre coperto da una buona assicurazione di viaggio. Se la acquisti con Heymondo, la mia assicurazione di fiducia, potrai usufruire di uno sconto del 10% valido solo per i miei lettori.

I miei Travel Tips su Zante

Travel Tips Zante
Fonte della fotografia Pixabay

Ci sono alcune cose che ho imparato durante il mio soggiorno, per cui le condivido con te:

  1. Anzitutto sfatiamo il mito che “la Grecia è economica e che a Zante costa tutto poco”. Sono stata in Grecia 7 anni fa ed era davvero così, ora i prezzi sono aumentati. Se consumi street food o mangi in catene tipo McDonald’s i costi sono bassi, ma per una cena in una taverna non pensare di spendere meno di 40-50 euro a coppia per un pasto completo con antipasto, portata principale, dolce e bevande.
  2. La benzina costa più che in Italia. In Italia attualmente il prezzo al litro è di circa euro 1.90 mentre a Zante va dagli euro 2.00 a 2.10 al litro.
  3. Un punto a favore però è che i parcheggi non si pagano quasi mai, eccetto in alcune zone più turistiche come a Zante città. Ma ti garantisco che ci sono talmente tanti parcheggi liberi che non ti capiterà mai di pagare il parcheggio nemmeno in città.
  4. Altro punto a favore è che i lettini e gli ombrelloni il più delle volte sono gratuiti oppure viene richiesta una consumazione. A volte invece sono a pagamento, ma al massimo ho speso 10 euro per due lettini e un ombrellone per tutto il giorno.
  5. Una delle emozioni più belle che mi ha regalato quest’isola è stata quella di osservare le tartarughe: non puoi ripartire da Zante senza averne vista almeno una!
  6. Prenota una vacanza a Zante se ami i paesaggi e la natura incontaminata: se cerci un’isola greca al 100% Zante non fa al caso tuo. Dimentica le classiche casette bianche e le viuzze in classico stile greco. Zante è macchia mediterranea a più non posso e non ha quasi nulla di greco.
  7. La maggior parte delle spiagge sono sabbiose e il mare digrada dolcemente, dunque se viaggi con i bambini è perfetta. 
  8. Zante ha un aeroporto, piccolo ma funzionale. Dunque è ideale per chi cerca un’isola raggiungibile con un volo diretto dall’Italia.

Non perderti le migliori attività per esplorare l’isola di Zante! Su questo sito trovi tantissime proposte per arricchire il tuo programma di viaggio con delle esperienze davvero uniche.

Noleggiare un’auto è d’obbligo

Strada sterrata

Noleggiare un’automobile a Zante è quasi obbligatorio durante le tue vacanze, soprattutto per raggiungere le località più remote e meno turistiche.

In due settimane io e il mio compagno abbiamo percorso oltre 1.100 km. Chiaramente non sei costretto/a a fare tutta questa strada, ma tieni presente che Zante ha numerose spiagge, calette e villaggi che meritano di essere visitati, dunque per spostarsi è necessario un veicolo.

I mezzi di trasporto locali collegano solo le città principali e non sono così efficienti, quindi non si può pensare di arrivare ovunque con un autobus.

C’è chi decide di noleggiare un motorino, ma qui lo sconsiglio vivamente, in quanto l’asfalto è molto liscio e soprattutto perché molte strade sono sterrate, dunque si rischia di cadere e di farsi male.

La scelta migliore è quella di noleggiare un’automobile (se possibile di categoria intermedia o un 4X4 per le strade sterrate) o un quad che ti consentiranno di raggiungere ogni angolo dell’isola.

Io ho trovato delle ottime offerte e ho prenotato la mia automobile prima di partire, così da ritirarla e rilasciarla direttamente in aeroporto e risparmiare il costo del taxi. Se vuoi prenotare il tuo veicolo puoi dare un’occhiata qui.

Dove soggiornare sull’isola?

Zante informazioni utili

Ci sono diverse zone dove poter soggiornare a Zante, ma chiaramente dipende dalle tue esigenze e necessità.

Se sei in cerca di divertimento e di una zona mondana, sicuramente Laganas fa al caso tuo. Tieni presente che questa è un’area particolarmente consigliata per i giovani, in quanto c’è molto movimento.

Se invece preferisci una zona con un po’ di vita, ma non eccessiva, potrebbe andare bene la vicina Kalamaki. Qui trovi ristoranti, taverne, locali e un bel marciapiede spazioso per fare gradevoli passeggiate serali.

Un’altra zona da valutare è Argassi, che possiede locali e ristoranti, anche se è piuttosto piccolina e lo spazio per passeggiare è poco (marciapiedi strettissimi).

Una località che mi è piaciuta tantissimo e che consiglio vivamente è Tsilivi. Oltre a trovarsi in posizione comoda per gli spostamenti nelle altre località (dato che si trova nella parte centrale dell’isola), ha una bellissima spiaggia e un bel centro per fare delle passeggiate serali.

Consulenza viaggi

Potresti poi prendere in considerazione Zante città, ma chiaramente se hai intenzione di noleggiare un mezzo di trasporto, in quanto la spiaggia in città non è delle migliori dato che si tratta di una zona portuale.

Ci sono poi le zone di Alykes e Alykanas nella zona nord-est dell’isola che ti consiglio se viaggi con bambini, dato che hanno una spiaggia di sabbia fine e molto lunga.

Infine, per gli amanti della pace assoluta, c’è la zona di Vasilikos, proprio dove ho alloggiato io. Questa zona è molto piacevole e possiede nelle vicinanze alcune tra le più belle spiagge dell’isola.

Direi che ora sei pronto/a per prenotare il tuo soggiorno. Dai un’occhiata qui per visionare le sistemazioni alberghiere disponibili e i prezzi.

Booking.com

Le escursioni imperdibili

Escursioni a Zante

Ti consiglio alcune splendide escursioni, fornite da realtà locali, che puoi prenotare prima di partire.

Escursioni a nord: Navagio e Blue Caves

Escursioni a sud: Parco Marino di Zante, Mizithres e Marathonissi

  • Tour in barca nel Parco Marino di Zante con partenza da Agios Sostis: questo è uno dei tour più belli ed economici a Zante che ti consentirà di vedere tutti i luoghi più straordinari del Parco Nazionale Marino di Zante. Durata dell’attività: circa 3 ore.
  • Tour in barca nel Parco Marino di Zante con partenza da Laganas: una splendida escursione della durata di 3 ore per osservare da vicino le tartarughe Caretta Caretta, nella baia di Laganas.
  • Crociera al tramonto a Mizithres: un’esperienza davvero unica che ti consentirà di goderti 3 ore nel Parco Marino di Zante nel tardo pomeriggio fino al tramonto, ammirando gli incantevoli Mizithres.
  • Tour privato sulle isole di Pelouzo e Marathonissi: una indimenticabile escursione in barca della durata di 3 ore con visita all’isola deserta di Pelouzo e alla splendida Marathonissi. Massimo per 6 persone.
  • Tour privato al Parco Marino di Zante al tramonto: una bellissima esperienza in cui trascorrerai 3 ore e 30 minuti nel Parco Marino di Zante nel tardo pomeriggio fino al tramonto. Punto d’incontro vicino alla spiaggia di Laganas. Massimo per 20 persone.
  • Escursione privata con barca con fondo di vetro al Parco Marino di Zante: gita in barca privata ideale per gruppi di amici o famiglie numerose. Massimo per 15 persone.
  • Escursione privata a Cameo Island, Turtle Island, Keri Caves e Myzithres: il tour inizia dal porto di Agios Sostis. Durata della crociera VIP di 3 ore alla scoperta di alcuni dei luoghi più emblematici di Zante, tra cui Cameo Island, Turtle Island, Keri Caves e Myzithres.
  • Tour privato di Cameo e Myzithres al tramonto: partenza dal porto di Agios Sostis. Indimenticabile crociera VIP di 2 ore e mezza / 3 ore per vivere Cameo Island e Myzythres al tramonto.
  • Tour privato alla ricerca delle tartarughe: crociera VIP di 2 ore per avvistare le tartarughe. Partenza dal porto di Agios Sostis.

Altre escursioni a Zante

  • Tour di pesca a Zante: partenza dal porto di Zante. Esperienza di pesca di 8 ore con pranzo su una tradizionale barca da pesca.
  • Tour in fuoristrada a Zante: preparati a vivere un’esperienza super adrenalinica! Tour di 7 ore in fuoristrada alla scoperta dei luoghi più incontaminati di Zante.

Vuoi saperne di più? Leggi qui: Escursioni a Zante: le attività consigliate e un regalo per te!

Ti è stato utile questo articolo? Lascia un commento qui sotto per farmi sapere che le informazioni ti sono state d’aiuto e condividi l’articolo sui tuoi canali social per consentire anche ai tuoi amici di leggerlo.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggioIscriviti anche alla newsletter per rimanere in contatto con me!

No Comments

    Leave a Reply