fbpx
Instagram | Tik Tok
Menu
Thailandia

Viaggio a Phuket: cosa vedere, come arrivare e dove dormire

Phuket cosa vedere

Incastonata nel Mare delle Andamane, Phuket è la più grande isola della Thailandia, nonché una delle mete più popolari di tutto il Sud-est asiatico. E non è un caso. Le spiagge sabbiose, le acque cristalline, la vivace vita notturna e i luoghi culturali, hanno reso Phuket un luogo perfetto per una vacanza in Thailandia. In questo articolo troverai tutte le informazioni utili per organizzare il tuo viaggio: cosa vedere a Phuket, come arrivare, il miglior periodo per visitarla, dove alloggiare e molto altro ancora.

Guida completa per organizzare un viaggio a Phuket, la perla del Mare delle Andamane

Phuket cosa vedere

Situata nel Mare delle Andamane, Phuket si estende per ben 540 chilometri quadrati. Quest’isola è ideale per tutti i tipi di viaggiatori, in quanto è caratterizzata da una combinazione di spiagge sabbiose, colline lussureggianti e una grande varietà di attrazioni culturali e naturali.

Inoltre, da Phuket potrai visitare alcuni dei luoghi più incantevoli del pianeta, tra cui le isole Similan e Phi Phi Islands, due noti arcipelaghi caratterizzati da acque azzurrissime e natura incontaminata.

Phuket è un melting pot di culture, grazie alle influenze cinesi, portoghesi e malesi che si riflettono nella sua architettura, cucina e festività.

Preparati per scoprire questa splendida destinazione thailandese! In questa guida completa troverai tutte le informazioni utili che ti servono per organizzare la tua vacanza: cosa vedere a Phuket, come arrivare, dove dormire e molto altro ancora.

Prima di partire non dimenticare di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Qui c’è un link alla mia assicurazione di fiducia con uno sconto del 10% per i miei lettori.

Dove si trova Phuket

Phuket è situata sulla costa sud-occidentale della Thailandia ed è comodamente collegata alla terraferma da un ponte: il Sarasin Bridge.

Grazie alla sua posizione strategica e agli ottimi collegamenti aerei, quest’isola è semplice da raggiungere dalle principali città thailandesi e da molte altre parti del mondo.

Come arrivare a Phuket

Come arrivare a Phuket

Come ho premesso nel precedente paragrafo, Phuket è facilmente accessibile da tutte le destinazioni, oltre ad essere una delle mete balneari più comode da raggiungere in Thailandia. Per cui, se stai cercando un’isola facilmente raggiungibile per qualche giorno di mare nel “Paese del Sorriso” questa potrebbe essere la soluzione perfetta per te (qui trovi anche altre idee su dove andare al mare in Thailandia).

In ogni caso, vediamo nello specifico come arrivare a Phuket con diversi mezzi di trasporto.

Come raggiungere Phuket in aereo

L’aeroporto internazionale di Phuket è il principale punto di arrivo sull’isola e si trova a circa 32 km a nord della città di Phuket. L’aeroporto offre voli diretti da numerose città thailandesi e, più in generale, asiatiche, oltre a un gran numero di voli internazionali, che rendono facile raggiungere l’isola anche dall’Italia.

Ad esempio, esistono numerosi voli dall’Italia che con un solo scalo ti consentono di arrivare direttamente a Phuket, talvolta senza passare da Bangkok.

Come raggiungere Phuket in autobus

Se ti trovi già in Thailandia e vuoi abbattere i costi dei voli, puoi anche raggiungere Phuket in autobus. Le principali compagnie di autobus partono da Bangkok, ma anche da altre città thailandesi.

Il viaggio da Bangkok a Phuket in autobus dura circa 12 ore.

Come raggiungere Phuket in traghetto

Se, invece, parti dalle isole vicine, ci sono numerosi collegamenti in traghetto che consentono di raggiungere Phuket.

Phi Phi Islands e Krabi sono tra le mete più comuni da cui partono i traghetti per Phuket.

Quando andare a Phuket: il clima

Il clima di Phuket è di tipo tropicale, caratterizzato da due stagioni principali: la stagione secca e la stagione delle piogge. La stagione secca va da novembre a marzo ed è il periodo migliore per visitare l’isola, grazie al clima piacevole e al numero limitato di piogge.

La stagione delle piogge, invece, da maggio a ottobre, vede un aumento di piogge e umidità, ma può essere un buon periodo per viaggiare se vuoi evitare le folle di turisti e sfruttare i prezzi più contenuti degli alloggi.

Quante notti fermarti a Phuket

Il numero di notti da trascorrere a Phuket dipende molto dalle tue esigenze, dal numero totale di giorni che hai a disposizione e dalle attività che desideri intraprendere durante la tua vacanza.

In ogni caso, ti consiglio di dedicare a quest’isola almeno 5 o 6 giorni così da avere il tempo sufficiente per goderti le spiagge più belle, visitare le principali attrazioni dell’isola, rilassarti nel tuo hotel e partecipare ad alcune attività interessanti.

Cosa vedere e cosa fare a Phuket durante la tua vacanza

Phuket offre un gran numero di luoghi da vedere e attività da fare. Di seguito alcune idee per goderti una vacanza all’insegna del relax, della natura e della cultura.

Spiagge di Phuket

Phuket è nota per le sue bellissime spiagge di sabbia morbida e fine. Kata Beach, Kata Noi Beach e Karon Beach sono tra le più popolari, ma ci sono molte altre spiagge meno turistiche da esplorare, tra cui Nai Harn, Surin e Freedom Beach.

Tempio del Grande Buddha

Cosa vedere a Phuket

Seduto in cima a Nagakerd Hill, vicino a Chalong, il Grande Buddha di Phuket è una delle attrazioni più iconiche dell’isola. Questo offre una delle viste più incantevoli e un’esperienza spirituale unica.

Informazioni utili per la visita:

  • Aperto tutti i giorni dalle 06.30 alle 18.30
  • Ingresso gratuito
  • Vestiti adeguatamente coprendo spalle e ginocchia

Phuket Old Town

Non puoi andartene da Phuket senza aver fatto una passeggiata a Phuket Old Town, la vivace città vecchia dell’isola. Qui potrai perderti tra le strade punteggiate da edifici coloniali portoghesi, caffè alla moda, negozi di artigianato e gallerie d’arte.

Da non perdere il mercato notturno di domenica, dove gustare pietanze locali e acquistare souvenir unici.

Phi Phi Islands

Le isole Phi Phi, situate a breve distanza in barca da Phuket, sono una destinazione davvero imperdibile, nonché la più popolare. Qui potrai fare snorkeling, ammirare la nota Maya Bay, fare immersioni e goderti le splendide spiagge di sabbia bianca.

Ti consiglio di acquistare un’escursione guidata di un’intera giornata, così da goderti più isole nello stesso giorno e ammirare tante bellezze.

James Bond Island e Phang Nga Bay

Un’altra attività da non perdere durante il tuo viaggio a Phuket è un’escursione a James Bond Island e alla baia di Phang Nga (è davvero un must). La baia è famosa per le sue formazioni calcaree spettacolari e le acque azzurre ed è diventata nota grazie al film di James Bond “L’uomo dalla pistola d’oro”.

Parco Nazionale Sirinat

Il Parco Nazionale Sirinat è un’area protetta nota per le spiagge incontaminate, le foreste di mangrovie e le splendide barriere coralline. Questo luogo è perfetto per tutti gli amanti della natura e per chi desidera fare snorkeling o immersioni.

Corso di cucina

Cosa fare a Phuket

Tra le attività che più ti consiglio di fare durante la tua vacanza a Phuket, c’è sicuramente un corso di cucina thailandese per imparare a cucinare alcune delle pietanze tradizionali del Paese. Potrai apprendere le tecniche di preparazione del Pad Thai, del Red Chicken Curry o del Tom Yum, sotto la guida di chef esperti.

Leggi anche: Cosa mangiare in Thailandia: la Top 10 delle pietanze imperdibili

Dove dormire a Phuket: zone e hotel consigliati

Phuket offre una vasta gamma di alloggi per tutte le tasche e preferenze. Ecco alcune delle zone più popolari in cui soggiornare, con una selezione di hotel consigliati:

Patong Beach

Patong è la località più vivace di Phuket, nota per la brulicante vita notturna e le numerose opzioni di intrattenimento. Qui trovi una vasta gamma di hotel, dai più lussuosi fronte mare agli ostelli economici.

  • Diamond Cliff Resort & SPA: Situato in uno spazio di 8 ettari e ricoperto da splendidi giardini, questo resort si affaccia sulla spiaggia di Kalim e offre 3 ristoranti, 3 bar, 2 piscine e una palestra di ultima generazione.
  • Oceanfront Beach Resort: Situato a pochi passi da Kalim Beach, questo resort offre una piscina all’aperto, un parcheggio privato gratuito, un centro fitness e un giardino, oltre ad un ristorante, un bar e una vasca con idromassaggio.
  • Kalima Resort and Spa: Questo resort si trova in un’ottima posizione, a soli 5 minuti di auto dalle spiagge di Patong e Kamala. Offre sistemazioni dotate di aria condizionata e connessione Wi-Fi gratuita.

Kata e Karon Beach

Se preferisci un’atmosfera più rilassata, ma comunque vuoi essere vicino ai servizi, Kata e Karon sono ottime scelte. Tra l’altro, queste zone offrono alcune tra le spiagge più belle dell’isola, oltre ad una buona selezione di hotel, ristoranti e bar.

  • Katathani Phuket Beach Resort: Ideale per un rilassante soggiorno sulla spiaggia, questo resort pluripremiato sorge di fronte alla spiaggia di Kata ed è dotato di 6 piscine, 6 punti di ristoro, un eccellente centro benessere e alcuni campi da tennis.
  • Beyond Kata: Situato in una splendida posizione fronte spiaggia, questo resort offre una vista spettacolare sulla spiaggia sabbiosa di Kata e sull’azzurro Mare delle Andamane.
  • Mandarava Resort and Spa: Questo resort si trova in posizione strategica, a circa 10 minuti di auto dalla spiaggia di Patong. Il resort vanta 5 piscine, 5 bar a bordo vasca, attrezzature per il fitness e ottimi servizi benessere.

Phuket Town

Phuket Town è perfetta per chi desidera esplorare la cultura locale e l’architettura dell’isola. Qui trovi numerosi boutique hotel e guesthouse, nonché bar, ristoranti e boutique alla moda.

  • Courtyard by Marriott Phuket Town: Questo hotel è situato nel centro di Phuket e offre un comodo accesso ai centri commerciali e ai mercati, fornendo allo stesso tempo servizi come una piscina all’aperto e massaggi tradizionali thailandesi.
  • Casa Blanca Boutique Hotel: Ubicato in un incantevole edificio coloniale a pochi passi dalla città vecchia di Phuket, questo hotel offre splendide sistemazioni boutique con viste e balcone privato, un giardino, una piscina all’aperto e il Wi-Fi gratuito in tutte le aree.

Hai trovato utile questo articolo su cosa vedere a Phuket e tutte le informazioni utili per organizzare la tua vacanza? Lascia un commento qui sotto per farmi sapere che le informazioni ti sono state d’aiuto e condividi l’articolo sui tuoi canali social per consentire anche ai tuoi amici di leggerlo.

Se ancora non lo fai seguimi su InstagramFacebook e TikTok per non perderti altri consigli di viaggio e iscriviti alla newsletter per rimanere in contatto con me.

No Comments

    Leave a Reply