Menu
Egitto

Perché un viaggio in Egitto non è per niente banale?

Viaggio in Egitto

3 corrisponde al numero di volte in cui sono stata in vacanza in Egitto e sicuramente tornerò ancora. 3 viaggi in 3 località diverse, ma che mi hanno sempre lasciato qualcosa. Spesso si sente dire che un viaggio in Egitto è banale, che non è da “veri viaggiatori” ( sempre che sia possibile definire un “vero viaggiatore” ), ma io trovo che non sia così. Non ci sono viaggi da veri viaggiatori e viaggi da non viaggiatori, ma ogni viaggio può essere vissuto da viaggiatore o meno. E così oggi ho deciso di indicarvi 9 motivazioni per convincervi che un viaggio in Egitto non è per niente banale, anzi può essere assolutamente piacevole ed è un’ottima idea!

Il bel tempo è garantito

Vacanze in Egitto

Vi pare poco avere la garanzia di trovare sempre bel tempo? L’Egitto è una delle poche destinazioni più vicine all’Europa in cui è possibile fare una vacanza all’insegna del relax e dei bagni al mare tutto l’anno. La probabilità di incontrare delle giornate di pioggia è davvero minima, in quanto piove circa 2 o 3 giorni all’anno, per cui di certo il tempo non rovinerà il vostro viaggio! E’ assolutamente positivo se pensate che potete fare un viaggio in Egitto in qualsiasi momento; ovviamente in estate c’è moltissimo caldo, ma se scegliete zone più ventilate ( come ad esempio Hurghada o Marsa Alam ) si sta benone! Le uniche zone che hanno una stagionalità più breve, ideali per soggiorni da Maggio fino a fine Ottobre, sono quelle che si affacciano sul Mar Mediterraneo, come ad esempio la nota località balneare di Marsa Matruh.

Costa poco!

Diciamocela tutta, quando si organizza un viaggio i costi incidono e non di poco. Se state cercando dunque una destinazione con un ottimo rapporto qualità/prezzo difficilmente potete trovare una meta migliore. Inoltre in Egitto avrete la possibilità di vivere una vacanza all’insegna del lusso ad un costo davvero irrisorio. Difatti è una delle poche destinazioni al mondo dove un resort 4 o 5 stelle, se lo possono permettere praticamente tutti. Quindi perché non approfittarne per togliersi qualche sfizio?

Viaggio in Egitto

Se volete dare un’occhiata ai prezzi dei soggiorni, inserite qui sotto le date di interesse e la località in cui desiderate soggiornare.

Booking.com

Non è necessario il passaporto

Per i cittadini italiani non sono necessari documenti particolari per un viaggio in Egitto, né tanto meno il passaporto. Difatti l’ingresso in Egitto è possibile anche con una semplice carta d’identità cartacea o elettronica valida per l’espatrio con validità residua di sei mesi oppure con un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Inoltre è indispensabile portare due foto formato tessera, per il rilascio del visto che avviene direttamente in loco. Attenzione perché in mancanza delle foto NON viene rilasciato il visto di ingresso, pertanto munitevi di queste prima di partire dall’Italia.

Per essere sempre aggiornati sui documenti necessari per il vostro viaggio, vi consiglio di tenere monitorato il sito Viaggiare Sicuri.

E’ ideale per tutta la famiglia

Un viaggio in Egitto è ideale per tutta la famiglia; a partire dalle famiglie con bambini, alle coppie giovani a quelle meno giovani o ai single, poiché è un paese che ha tanto da offrire ed è in grado di accontentare tutti i gusti. Ha tante ricchezze dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, ma anche tanti divertimenti nei resort per i ragazzi giovani o per i più piccini.

E’ un’ottima idea per un primo viaggio all’estero

Se non siete mai stati all’estero o non avete mai fatto grandi viaggi, potrebbe essere un’ottima idea per il vostro “battesimo dei viaggi fuori dall’Italia”. E’ un viaggio molto semplice da organizzare e sarà difficile che qualcosa vada storto, per cui è alla portata di tutti.

Potete godervi la barriera corallina più bella

Barriera corallina Mar Rosso

Ebbene sì, la barriera corallina del Mar Rosso è la più bella e più ricca al mondo e ce l’abbiamo a due passi da casa! Ovunque decidiate di alloggiare, se siete amanti del mare non rimarrete delusi: già da riva, sarete circondati da tantissimi pesciolini tropicali e potrete ammirare degli splendidi coralli. E’ vero che negli ultimi anni purtroppo la barriera corallina si è via via deteriorata, ma ci sono tante zone in cui è ancora quasi totalmente intatta, soprattutto nelle aree meno turistiche.

E’ vicino a casa

L’Egitto si trova davvero “ad un tiro di schioppo” dall’Italia, nonostante vi troviate nel bel mezzo del deserto. La durata dei voli è indicativamente di 4 ore o poco più ( dal nord Italia ) per raggiungere le principali destinazioni balneari. Inoltre c’è un’ottima frequenza dei voli, dunque è molto facile organizzare la propria vacanza in tutta comodità.

E’ la culla della storia, archeologia e della cultura

Per gli appassionati di storia e di archeologia l’Egitto è il luogo ideale per vivere la propria vacanza, non solo all’insegna del relax. Ovunque vi troviate e ovunque decidiate di alloggiare, potrete acquistare delle escursioni per andare alla scoperta dei luoghi che hanno fatto la storia di questo paese e non solo. Le escursioni per visitare le piramidi sono faticose perché ci vogliono diverse ore per raggiungerle, ma non potete perdervele!

Gli abitanti sono decisamente ospitali

Beduino deserto

Dopo essere stata in Egitto diverse volte, non potrei che confermare che gli abitanti sono decisamente ospitali. Gli egiziani infatti, sono sempre a disposizione per mettere a proprio agio il turista e per rendere la vacanza piacevole; se poi vi fate scappare anche qualche mancia vi tratteranno come dei nababbi! 😉


Potrebbe interessarvi anche: Cosa fare a Hurghada: 5 attività imperdibili e Cosa fare durante un soggiorno a Marsa Alam?

No Comments

    Leave a Reply